Tassista nega taxi a disabile, Zaia: «La Polizia locale faccia chiarezza»

Vincenzo Falabella, presidente della Fish (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap), ha riferito del rifiuto di un tassista in stazione a Verona, che non ha voluto caricarlo quando ha visto la sua sedia a rotelle.

Luca Zaia borse di studio
Luca Zaia. Foto d'archivio
New call-to-action

«Spero che la polizia locale di Verona faccia al più presto chiarezza in modo di poter applicare quanto prevede la legge per casi come questo. Si tratta di una circostanza molto triste, nella quale emerge una particolare insensibilità d’animo». Così il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia commenta la notizia del disabile, tra l’altro si trattava del presidente della Fish – onlus Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap, Vincenzo Falabella, che venerdì sera, sotto la pioggia è stato fatto scendere da un taxi alla stazione di Verona Porta Nuova perché in sedia a rotelle.

LEGGI ANCHE: Carcere di Verona: aumenta la popolazione e il disagio psichico

Falabella, nel post di denuncia su Facebook, ha scritto: «Il tassista, accortosi che ero in sedia a rotelle, mi fa scendere dall’auto dicendo: “io non prendo persone in sedia a rotelle”, “devi chiamare la macchina per voi”. Il tutto al cospetto di diversi altri cittadini che increduli hanno assistito al gravissimo episodio. Segnalo inoltre, nella vicenda, che il “tassista” alla mia richiesta di sapere il suo numero di licenza, me ne ha fornito uno errato, di un suo collega, non pensando che oggi con i telefonini fare le foto è un attimo. Non commento ma adirò le opportune vie legali per la tutela dei miei interessi lesi».

«L’insensibilità d’animo – prosegue il presidente Zaia – è una caratteristica umana che non fa parte del DNA, della storia e della cultura dei veneti, gente attenta al prossimo al punto che uno su cinque di loro è impegnato nel volontariato. L’auspicio è quello di non dover più leggere di fatti di questo tipo».

LEGGI ANCHE: Scipione a Verona raddoppia, il bus serale diventa a chiamata in nuove zone

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM