Strade dissestate, in Lessinia divieto a moto e bici

New call-to-action

Sono la provinciale 17A da San Bortolo a Campofontana, e la 17Adir da Campofontana a Durlo, i tratti di strada interessati al divieto di transito a moto e biciclette e alla riduzione del limite di velocità a 30 km/h. La ragione? Il dissesto della carreggiata

Limite di velocità ridotto e divieto di transito a bici e moto. Il provvedimento (ordinanza n° 85 del 2018)  della Provincia, attivo da una decina di giorni a Selva di Progno, alimenta i malumori degli abitanti della zona, che da tempo chiedono alla Provincia l’asfaltatura di quel tratto di strada sulla provinciale 17A che va da San Bortolo a Campofontana e da qui al confine con Vicenza. 30 km/h, il limite di velocità, abbassato in seguito al progressivo deterioramento della pavimentazione stradale. “Bastava asfaltare, invece hanno preferito mettere i cartelli segnaletici” tuona il sindaco di Selva di Progno.

La decisione, spiega la Provincia, arriva in seguito alla segnalazione dei tecnici del Servizio Viabilità, per salvaguardare l’incolumità di tutti, in particolare di ciclisti e motociclisti.

“Le segnaletiche bisognerebbe metterle sulla Sp10, che da Illasi arriva a Selva- spiega il sindaco -e servono per i grandi rimorchi, che non di rado si incastrano nelle curve che portano in montagna”