Stadio Bentegodi, costruttore cercasi

120 giorni per individuare un soggetto promotore per la realizzazione, e la gestione, del nuovo stadio di Verona. La delibera è stata approvata questa mattina in giunta comunale

Dipenderà dalle proposte che arriveranno, se arriveranno, il nuovo stadio di Verona, che ora “verte in stato di difficoltà”, secondo il sindaco Sboarina. Lo stadio è stato costruito nell’ormai lontano 1910, poi soppiantato dall’attuale struttura omonima Marcantonio Bentegodi, nel 1963. Oggi la giunta comunale ha approvato la delibera per l’individuazione di un soggetto che voglia realizzare il nuovo stadio di Verona, o nel caso fosse possibile, ristrutturarlo.

Nel caso in cui qualcuno si facesse avanti, il percorso prevederebbe l’applicazione della legge sugli stadi, che prescinde da tre caratteristiche: uno studio di fattibilità, un piano economico-finanziario, e l’accordo con la società o le società che utilizzano l’impianto. “La cosa che va sottolineata – spiega il sindaco – è che tutto il progetto è a costo zero per l’amministrazione comunale”.

Il servizio