Spray urticante al “Medici” di Legnago, oltre 20 persone intossicate

L’allarme è scattato questa mattina intorno alle 11 all’istituto Medici di Legnago. Circa 20 persone sono rimaste intossicate – non sembra in modo grave – a causa di uno spray urticante.

Istituto Medici Legnago + elicottero suem
New call-to-action

La vicenda è ancora da chiarire, ma questa mattina intorno alle 11, durante la ricreazione, qualcuno ha spruzzato dello spray urticante all’interno della scuola professionale “Giuseppe Medici” di via Bixio a Legnago. Dalle prime informazioni risultano 23 persone intossicate, fra studenti e docenti, di cui 5 portate in ospedale in codice giallo e 18 in codice verde.

La sostanza urticante ha provocato ai presenti difficoltà respiratoria e bruciore agli occhi, con conseguenti momenti di paura. Nessuno però sembra essere in gravi condizioni

LEGGI ANCHE: Carcere di Verona: aumenta la popolazione e il disagio psichico

Sul posto sono arrivate ambulanze e anche l’elicottero del Suem 118, che hanno prestato i primi soccorsi, oltre ai vigili del fuoco di Legnago e ai Carabinieri. Gli studenti coinvolti sono stati trasferiti agli ospedali di Verona Borgo Roma, San Bonifacio e Legnago stesso.

Indagini in corso da parte dei Carabinieri di Legnago.

LEGGI ANCHE: Scipione a Verona raddoppia, il bus serale diventa a chiamata in nuove zone

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM