Sportelli per le famiglie, prosegue il servizio sul territorio veronese

Il Comitato dei Sindaci del Distretto 4 - Ovest Veronese sostiene anche nel 2024 l’attività di assistenza famigliare: un aiuto concreto per persone non autonome, anziani e disabili.

anziani
Foto d'archivio

Anche nel 2024 il Comitato dei Sindaci del Distretto 4 – Ovest Veronese continua a sostenere l’attività degli Sportelli per l’Assistenza Familiare, a supporto alla domiciliarità delle persone in condizioni di fragilità e non autosufficienza. Lo Sportello è un servizio gratuito rivolto alle famiglie che cercano un assistente familiare (badante) per la cura e assistenza a domicilio di persone non autonome, anziani o disabili, che necessitano di informazioni chiare rispetto al lavoro di assistenza e ai servizi attivabili presenti sul territorio.

Offre inoltre un accompagnamento alle persone in cerca di occupazione interessate a svolgere il lavoro di cura. Il Servizio aiuta le famiglie a individuare l’assistente familiare adeguato a rispondere alle specifiche situazioni e necessità di cura, e ad affrontare nel tempo eventuali difficoltà attraverso un monitoraggio costante delle singole situazioni. Gli Sportelli lavorano in rete e in collaborazione con i Servizi sociosanitari presenti sul territorio per garantire un’efficace risposta ai bisogni delle persone in condizioni di fragilità e non autosufficienza. Sostiene inoltre gli assistenti famigliari in un progressivo rafforzamento delle competenze, offrendo la possibilità di partecipare a percorsi formativi.


Nel territorio del Distretto 4 – Ovest Veronese, gli Sportelli per l’Assistenza Familiare sono una presenza consolidata e sono diventati per molte famiglie, un punto di riferimento nella ricerca di personale privato dedicato alla cura e assistenza a domicilio di persone in condizioni di fragilità e non autosufficienza. Ogni anno, nel Distretto 4 il Servizio risponde in media alle richieste di circa 900 famiglie attraverso colloqui in presenza e telefonici, invio ai servizi del territorio, accompagnamento e sostegno nell’analisi delle necessità e nell’organizzazione dell’attività di assistenza, monitoraggio nel tempo rispetto all’andamento della relazione di cura e allo stato di benessere della persona
assistita, mediazione e negoziazione di eventuali conflitti. Raccoglie inoltre in media 150 candidature all’anno di assistenti familiari disponibili al lavoro di cura valutandone le competenze, le esperienze assistenziali e le attitudini.

Sedi e orari

Gli Sportelli per l’Assistenza Familiare del Distretto 4 – Ovest Veronese sono gestiti in coprogettazione dal Consorzio Solco Verona e sono presenti in quattro sedi, messe a disposizione dalle Amministrazioni comunali, nei seguenti giorni e orari:

Azienda ULSS 9 – Scaligera
Sede Legale Via Valverde, 42 – 37122 Verona
cod.fisc. e P. IVA 02573090236

Via Valverde, 42 – 37122 Verona – Tel. 045 807 5518 / 5688
E-mail:stampa@aulss9.veneto.it PEC: protocollo.aulss9@pecveneto.it

Bussolengo
Lunedi dalle ore 14:00 alle 17:00 e mercoledì dalle ore 9:00 alle 13:00
Tel: 348 9942463 ; email: sportellobadanti.aulss9@solcoverona.it
San Pietro in Cariano
Lunedi dalle ore 15:00 alle 19:00 e mercoledi dalle ore 09:00 alle 12:00
Tel: 342 6045112 ; email: sportellobadanti.aulss9@solcoverona.it


Garda
Giovedì dalle ore 9:00 alle 13:00
Tel: 324 8168113 ; email: sportellobadanti.aulss9@solcoverona.it


Villafranca
Martedì dalle ore 14:00 alle 17:00 e venerdì dalle ore 09:00 alle 12:00
Tel: 337 1096396 ; email: sportellobadanti.aulss9@solcoverona.it