UN QUINTO VERONA DAVVERO IN..SANZI..ABILE

<italic>La squadra della bassa Valpantena pronta al via per una nuova stagione con qualche ritorno, qualche ritocco, ma, soprattutto, con una bella sorpresa – una vera e propria bomba di mercato – per tutti i tifosi! …e un sicuro problema in più per gli attaccanti avversari. </italic>

Potrebbe essere Mattia Sanzi, classe ’88, cresciuto nelle giovanili del Chievo Verona, passato poi in Liguria alla Novese in serie C e l’anno scorso alla corte di mister Vanoli nel Domegliara in serie D, l’uomo in più (e che uomo!) per la nuova stagione del Quinto Verona, inserito nel girone D di Terza categoria 2009/2010.

Centrale difensivo di notevole spessore, Mattia Sanzi attualmente si trova in una situazione particolare: non avendo trovato una squadra per il prossimo anno, si è visto costretto a cercare fortuna all’estero facendo un provino nei giorni scorsi a Praga per un club di Seconda Divisione Ceca, ma sfumato l’accordo (più per perplessità della famiglia di Mattia che per il club ceco che avrebbe già voluto formalizzare il contratto), Mattia potrebbe seguire il padre Maurizio quest’anno alla guida tecnica dei gialloverdi del presidente Giobattista Vinco, per trascinare la piccola società della Valpantena verso i paradisi dell’alta classifica.

«Sì è vero» dice Maurizio Sanzi mister del Quinto Verona, riconfermato dopo aver preso in mano la squadra a cinque giornate dal termine la scorsa stagione «quest’anno Mattia non ha trovato (per ora) una squadra, ed è quindi possibile che venga a dar man forte a questa nuova rosa che già di per sé si presenta completa. I rinforzi comunque, si sa, non fanno mai male e quindi, nel caso mio figlio dovesse vestire la casacca del Quinto, verrà utilizzato come un’arma in più per la squadra.»

«Mattia ha svolto i primi allenamenti con noi in questi giorni dopo essere tornato da Praga, e si è trovato molto bene con i miei ragazzi. Questo è un elemento che potrebbe convincerlo a rimanere con noi. Vedremo, voglio lasciare che sia lui a decidere.»

«Per quanto riguarda il campionato di Terza che ormai è alle porte» prosegue l’ex tecnico di Cadidavid, Mezzane, Nogara e Porto San Pancrazio «sappiamo che le sorprese sono sempre dietro l’angolo. È una categoria dove il risultato finale è sempre imprevedibile. Noi partiamo con un obiettivo ben preciso: si chiama playoff e cercheremo di raggiungerlo ad ogni costo.

Abbiamo re-inserito dei giocatori con delle buone qualità, come Alessandro Bazzani che è tornato dopo due anni dal Lugo, Francesco Mirandola anche lui di ritorno, ma dal Grezzana, e il difensore Fabio Grazioli ex Valpantena. Sul mercato ci siamo mossi anche per l’acquisto di un terzino d’esperienza come Giampietro Battisti proveniente dalla Nuova Mezzane Lavagno; oltre all’esperienza però, come già era stato fatto nelle ultime stagioni, anche quest’ anno si punta molto sui giovani: avremo due nuovi difensori, Pietro Tenchella e Alberto Marchi mentre per quanto riguarda i reparti avanzati ci sono Nicolò Composta e Gianluca Montolli, rispettivamente a centrocampo e in attacco. Questi 4 giovani sono tutti provenienti dalla squadra juniores di Quinto e per loro è arrivato il momento del salto di qualità…speriamo in bene sia per noi, ma soprattutto per loro».

Un Quinto attrezzato più che mai per sfida, ma alla domanda di chi tema di più il mister Sanzi nel nuovo girone D, lui risponde così:

«Credo che il Valtramigna abbia anche quest’anno un’ottima squadra; poi anche la fusione tra il Primomaggio e il Borgo Primomaggio non può che aver portato a una rosa estremamente competitiva, si vede che ci credono e puntano sicuramente al salto di categoria! A mio modo di vedere sono queste due le squadre in lizza per il primo posto nel campionato, ma poi dobbiamo fare attenzione anche all’Primavera 99 e all’Atlas e ad altre squadre che negli scorsi campionati hanno sempre fatto molto bene. Sarà un campionato sicuramente difficile e competitivo, ma sappiamo bene che più c’è competitività, più aumenta il divertimento».

<underline>Quinto Verona 3^ Categoria 2009/2010</underline>

Presidente: Vinco Giovanbattista

Dirigente Resp. 3^: Macagnani Cristiano

Direttore Sportivo: Grazioli Stefano

Allenatore: Sanzi Maurizio

Allenatore in 2^: Braga Claudio

Accompagnatori: Burri Paolo – Lombardo Paolo – Sportelli Franco – Mirandola Alessandro

Portieri: Bertagnoli Cristiano – Righetti Luca – Rama Nicolas

Difensori: Battisti Giampietro – Tenchella – Costanzi Ivan – Marchi Alberto – Gelmini Luca – Pandolfo Daniele – Montolli Giacomo -Knezevic Danjel – Grazioli Fabio.

Centrocampisti: Coldebella Andrea – Rama Mattia -Tollini Andrea – Aprile Michele -Antolini Manuel – Maimeri Damiano -Composta Nicolò – Bazzani Alessandro – Degani Riccardo.

Attaccanti: Rubele Marco -Mirandola Francesco – Montolli Gianluca.

Mattia Zuanni
<mail=’mailto:mattia.zuanni@giornalepantheon.it’>mattia.zuanni@giornalepantheon.it</mail>