Scaligera Basket, arriva Liam Udom

Scaligera Basket ha firmato un contratto pluriennale con Liam Udom. Le sue prime parole in gialloblu.

Liam Udom Scaligera Basket
Liam Udom Scaligera Basket

Scaligera Basket comunica di aver sottoscritto un contratto pluriennale con l’atleta Liam Udom, che nell’ultima stagione ha conquistato la promozione in Serie A2 con la Bakery Piacenza, chiudendo il campionato con trenta presenze, 9.4 punti di media e 6.5 rimbalzi.

Liam, fratello di Mattia Udom, che ha giocato nella Scaligera Basket dal 2017 al 2020, è nato a Bagno a Ripoli (Fi) il 27 giugno del 2000 ed è alto 199 centimetri. Ha iniziato a calcare i campi da basket con la canotta della Sancat, arrivando a disputare le finali nazionali nelle categorie Under 14, Under 16 e Under 18. Si trasferisce poi nel 2016 a Rimini dove disputa il campionato Under 18 e nel 2018 passa a Pistoia dove, oltre a partecipare al campionato Under 18 arrivando alle finali nazionali, aggiunge la soddisfazione per la prima panchina in Serie A. Nel campionato 2018-2019 sfiora la promozione in Serie A2 con la Fiorentina Basket, nel campionato successivo disputa la sua prima stagione con la maglia di Piacenza.

«Stavamo seguendo Udom già da un anno – ha commentato il Vicepresidente di Scaligera Basket Giorgio Pedrollo – e durante questo periodo ha mostrato costantemente dei miglioramenti giocando un finale di stagione in crescendo. Il coach Ramagli, che lo farà crescere ulteriormente, ha monitorato il giocatore nell’ultimo periodo e siamo sicuri che possa portarci tanta energia e tanta positività. Si parla di un atleta che sa giocare a tutto campo e che si è conquistato la Serie A2 da protagonista»

«Sono molto carico per questa nuova esperienza con la Tezenis Verona – ha dichiarato Udom –. Credo sia la scelta migliore per il mio futuro, arrivo in una società organizzata, mio fratello Mattia mi ha parlato molto bene della Scaligera Basket. Avrò la possibilità di lavorare con coach Ramagli che mi aiuterà molto e i prossimi anni saranno significativi per me. L’anno che ho appena concluso è stato un crescendo continuo, non ho iniziato bene la stagione ma poi sono cresciuto, passando da tanto lavoro e sacrificio. So che devo lavorare ancora molto e questo è il mio obiettivo per i prossimi anni».

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO ULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM