Mondiali donne, Guagni: «Con la Giamaica è dura»

mondiali donne guagni
Australia's Lisa De Vanna, right, challenges Italy's Alia Guagni, left, during the Women's World Cup Group C soccer match between Australia and Italy at the Stade du Hainaut in Valenciennes, Sunday, June 9, 2019. (ANSA/AP Photo/Francisco Seco) [CopyrightNotice: Copyright 2019 The Associated Press. All rights reserved]

Il difensore della Fiorentina Guagni: «stiamo vivendo un sogno».

Con l’Australia le azzurre hanno rotto il ghiaccio del mondiale, giocando e vincendo «una partita bellissima, siamo molto contente». Venerdì c’è la Giamaica a Reims e «non sarà una gara facile, è una squadra molto preparata sotto il profilo atletico, corrono davvero tanto e ci daranno del filo da torcere».

Alia Guagni, difensore della Fiorentina, ondeggia tra l’entusiasmo che sta accompagnando il viaggio dell’Italia in Francia e la voglia di rimanere con gli scarpini per terra. Anche perché, ammette, «non siamo abituate a tutto questo clamore, a fare interviste e conferenze stampa ogni giorno. È bello perché ti fa capire che il movimento sta crescendo, ma non dobbiamo mai perdere di vista ciò che più conta, il rettangolo di gioco. Era un sogno poter raggiungere questi obiettivi e stiamo realizzando quel sogno. I miei genitori? Mi hanno seguita anche qui, mi seguono ovunque e venerdì tiferanno per noi». (Ansa)