LUGO, SESTAN ACCETTA E RILANCIA: “RICOMINCIAMO DALLA…FINE!”

Una delle salvezze più insperate e al cardiopalmo della stagione appena conclusa è stata senz’altro quella del Lugo, che nel girone B di Seconda se l’è cavata nei play-out (a spese dell’Alpo Club 98) dopo aver boccheggiato per tutto l’anno al penultimo posto come un pesce sul tavolo fuori dall’acquario.

“Io ci ho sempre creduto – dice mister Rino Sestan, confermato per la seconda panchina neroverde di fila – anche perché l’allenatore è il primo che deve crederci, no? Tanti intorno a noi avevano dubbi e diffidenza, la squadra è giovane e inesperta e questo è dovuto alla precisa politica della società, che punta soprattutto sui ragazzi del paese e del proprio vivaio (l’80% della rosa). Invece siamo entrati in forma proprio negli ultimi due mesi e ce l’abbiamo fatta.

Per quanto mi riguarda, ho accettato l’invito a rimanere e sono pronto a quest’altra sfida: abbiamo confermato in blocco il gruppo (tranne Salvagno e Zimbili, verso gli amatori) e costruito una base solida da cui ripartire. L’importante è che lo facciamo sull’onda del finale di questa stagione, non su quella dell’inizio!”

Il Lugo ha operato poi due importanti acquisti: dall’Hellas Monteforte arriva l’esperto esterno basso di sinistra Alessandro Albi e dalla Virtus il centrocampista ’89 Tommaso Benedetti, mentre si spinge per avere dal Valpantena il forte difensore centrale Manuel Iseppi. Lo staff tecnico di Sestan è completato dal confermato preparatore dei portieri Maurizio Marogna e dal nuovo preparatore atletico Mauro Pia, che svolgerà anche il ruolo di consulente tecnico.

www.pianeta-calcio.it