Luca Hoelbling a San Marino per il terzo appuntamento del Trofeo Rally Terra

Luca Hoelbling tornerà al volante il prossimo weekend per il terzo appuntamento del Trofeo Rally Terra al Rally San Marino, valido anche per il Campionato Italiano Rally.

Il pilota veronese sarà al via sulla Skoda Fabia R5 numero 15 per i colori della Car Racing affiancato dall’esperto copilota Mauro Grassi, con cui ha condiviso tutte le uscite stagionali fino a qui disputate. Dopo il ritiro nell’appuntamento inaugurale al Liburna Terra e il sesto posto, dodicesimo assoluto, al Rally Adriatico valido per il CIR, Hoelbling proverà a concretizzare le buone sensazioni sulla vettura turbo per raccogliere punti importanti per il campionato.

Pur avendo disputato questa manifestazione in diverse occasioni, per Hoelbling sarà la prima volta a San Marino con la Skoda Fabia R5 gommata Hankook e preparata da Skoda Italia Motorsport, dopo la buona partecipazione extra campionato al Rally Italia Sardegna con la Skoda Fabia S2000.

«San Marino è sempre una gara molto impegnativa, in modo particolare quest’anno, dato che il percorso è stato ampiamente rivisitato e correremo anche su alcune speciali, come la Nerbisci, che sono diventate leggendarie con il Rally di Sanremo.  – spiega Hoelbling – Questo azzererà un po’ il fatto di aver corso qui in più di un’occasione, ma siamo ottimisti. Le sensazioni con la Skoda Fabia R5 sono ottime, sarà importante trovare un buon set-up anche per le due prove in asfalto del sabato e gestire le gomme. Il nostro obiettivo è quello di marcare punti per cercare di guadagnare qualche posizione in campionato, ce la metteremo tutta»

L’appuntamento, dopo le verifiche tecniche e sportive, prenderà il via venerdì con lo shakedown a Piandavello dalle 11:00 alle 16:00 e la scenografica partenza da Viale Ceccarini a Riccione alle ore 22:00. Sabato tappa molto lunga con partenza alle ore 9:00 da San Marino per disputare sette prove speciali, di cui le ultime due su asfalto a ridosso del centro di San Marino dove alle 22:45 si chiuderà la prima giornata. Domenica la manifestazione si sposterà verso Gubbio con altre quattro prove speciali su terra che ricalcheranno tratti del Rally Sanremo degli anni d’oro. L’arrivo della manifestazione è previsto alle ore 16:00 dopo oltre 120 chilometri di tratti cronometrati.

La copertura televisiva dell’evento sarà garantita da Rai Sport 1, Sportitalia e Auto Moto TV che trasmetteranno gli highlights dell’appuntamento oltre alla locale RTV San Marino. Il sito ufficiale www.acisportitalia.it assicurerà invece cinque collegamenti in streaming sia da partenza e arrivo che dalle prove speciali.