La Virtus cede in casa con la Ternana: 0 a 2

Quarta sconfitta in cinque partite, seconda consecutiva, per la Virtus di Gigi Fresco. Oggi la squadra di Borgo Venezia ha ceduto in casa per due a zero, davanti a 600 spettatori circa, contro una squadra esperta e blasonata come la Ternana.

Un gol annullato a Momentè per presunto fuorigioco quando il risultato era ancora sullo 0 a 1 avrebbe potuto cambiare le sorti della partita. La Virtus rimane in fondo alla classifica con tre punti, in coabitazione con la Sanbenedettese.

Mercoledì si ritorna in campo per il turno infrasettimanale: i rossoblu sono attesi a Meda dal Renate. Per entrambe le formazioni servono punti salvezza.

TABELLINO

VIRTUS VERONA
Sibi, Santuari (37’st Speri), Rossi, Trainotti, Manarin (20’st Danti), Lancini, Ferrara (27’st Grandolfo), Lavagnoli, Daneli (20’st Grbac), Momenté, Casarotto (36’st Alba).
A DISPOSIZIONE
Chironi, Pinton, Maccarone, Merci, Fasolo, N’Ze, Sirignano. All. Fresco

TERNANA
Iannarilli, Diakite, Callegari (18’st Pobega), Lopez, Furlan (26’st Frediani), Fazio, Bifulco (8’st Nicastro), Marilungo (26’st Butic), Salzano (26’st Gasparetto), Defendi, Bergamelli.

A DISPOSIZIONE
Gagno, Vantaggiato, Giraudo. All. De Canio

ARBITRO
Annaloro di Collegno (Perrelli – Fraggetta)

RETI
28′ Defendi, 34’st Nicastro