La Tezenis preme per La’Marshall Corbett

Sono sempre più concrete le possibilità di vedere nella prossima stagione La’Marshall Corbett in maglia gialloblù.

Il vicepresidente Giorgio Pedrollo ha lasciato intendere che l’approdo della guardia americana alla corte di Dalmonte sarebbe gradito, soprattutto per l’esperienza ormai consolidata nel campionato di A2 con Treviso (interrotta anzitempo per la positività alla cannabis), Jesi, Mantova e poi la Poderosa.

La conferma di Juan Fernandez a Trieste rafforza l’idea di un asse play-guardia americano. Al nuovo general manager Alessandro Giuliani – che martedì prossimo alle 12 sarà presentato ufficialmente nella sede di via Cristofoli – la decisione.

La Scaligera vuole riservare una fetta non trascurabile del budget per dare maggiore profondità alla panchina, a cominciare dal cambio del play. Andrea Amato non ha accettato questo ruolo ed ha risposto positivamente alla chiamata di Udine.