La pedalata “Romeo e Giulietta”, un aiuto ai disabili attraverso lo sport

Questa mattina ha preso il via la pedalata ecologica “Romeo e Giulietta”, il primo dei due eventi del week end ciclistico di Verona assieme alla Granfondo Alé La Merckx.  Il percorso, da via Pallone si snoda lungo ponte Risorgimento, lungadige Cangrande, Torricelle e ponte Castelvecchio per poi tornare al punto di partenza.

«Un nuovo fine settimana all’insegna del ciclismo – ha sottolineato l’assessore allo Sport Filippo Rando – che evidenzia ancora una volta il forte legame di Verona con il mondo della bicicletta. Un appuntamento per gli appassionati delle due ruote che potranno apprezzare le bellezze del territorio veronese lungo i magnifici percorsi realizzati in città e sulle strade della provincia».

Presenti molti grandi nomi del ciclismo, come Mario Cipollini, Pietro Caucchioli, Francesco Rossignoli, il campione spagnolo Fernando Escartin. La campionessa serba Elena  Yaric, Jessica Raimondi.

Presente per la prima volta la squadra ciclistica della cooperativa sociale Cerris che, attraverso un progetto riabilitativo sostenuto dall’Ulss 9, punta alla stimolazione e recupero degli ospiti del centro attraverso lo sport.