Il calcio giovanile si dà appuntamento al torneo Berti

New call-to-action

Una storia lunga 30 anni. Il meglio del calcio giovanile italiano e internazionale torna in terra scaligera con la nuova edizione della Verona Soccer Cup – Trofeo Berti. In campo le giovanili under 16 di Hellas Verona, Chievo Verona, Milan, Atalanta, Flamengo, Vicenza Virtus, Red Bull Salisburgo e Slavia Praha.

La manifestazione sportiva si terrà dal 28 aprile al 1° maggio, sui campi da gioco di Verona, San Bonifacio, Belfiore, Soave, Montecchia di Crosara, Montorio e Montecchio Maggiore a Vicenza. La finalissima sarà ospitata anche quest’anno allo stadio Berti di Caldiero Terme.

Organizzato dall’associazione sportiva Sambonifacese, con il patrocinio di Comune e Provincia di Verona, Avis e Figc Italia – Settore giovanile scolastico, il torneo vedrà due giornate di qualificazioni durante le quali si sfideranno le otto squadre partecipanti, suddivise in due gironi.

Le prima partita si terrà domenica 28 aprile, alle 18, allo stadio Montecchio Maggiore a Vicenza e vedrà scontrarsi Flamengo e Vicenza. Sempre alle 18, allo stadio Tizian a San Bonifacio, Chievo Verona contro Slavia Praha; allo stadio Belfiore di Verona, Atalanta contro Red Bull Salisburgo. Chiuderà la giornata, alle 19 allo stadio Montecchia di Crosara, il match Hellas Verona contro Milan.

Seguiranno le semifinali lunedì 29 aprile. La finalissima si terrà mercoledì 1° maggio, alle ore 16, allo stadio Berti di Caldiero. Il torneo internazionale, è stato presentato questa mattina in sala Arazzi dagli assessori allo Sport e Decentramento. Presenti, insieme all’organizzatore della Sambonifacese Ettore Paolini, il vice delegato veronese della Figc Donella Francioli, Filippo Berti della società Berti e i rappresentanti di alcune squadre partecipanti.

«La città di Verona – ha sottolineato l’assessore allo Sport – è felice di ospitare alcune delle gare di questa manifestazione sportiva che, dal 1990, richiama sul territorio scaligero il meglio del calcio giovanile dei più importanti club nazionali ed esteri. Un torneo apprezzato da molti appassionati, che oltre ad essere un evento di alta qualità è, per questi giovani talenti, una bella occasione di incontro e confronto con altre importanti realtà sportive».