Hellas-Cittadella, stasera parte la sfida per la Serie A

Sale la “febbre Hellas” a poco meno di due ore dal fischio d’inizio della gara d’andata per la finale dei playoff tra Verona e Cittadella. Il match, che si disputerà al Tombolato alle 21, rappresenta il primo step per i gialloblù per accedere alla Serie A insieme al Brescia e a Lecce.

La probabile formazione veronese è composta da Silvestri, Faraoni, Dawidowicz, Empereur, Vitale, Henderson, Gustafson, Colombatto, Matos, Di Carmine e Laribi. Aglietti non avrà ancora a disposizione Zaccagni, che si sta riprendendo. Ad arbitrare la partita sarà Antonio Giua di Olbia.

Ieri l’allenatore scaligero aveva commentato la vigilia della partita: «Ora arriva il difficile: le pressioni aumentano e l’obiettivo si avvicina. Abbiamo due partite contro una squadra forte che ha fatto due imprese, prima a La Spezia e poi a Benevento. Non conteranno il blasone, il vantaggio della classifica e del ritorno in casa. Dobbiamo dimostrare sul campo di meritare la Serie A».

Intanto sono già migliaia i tifosi veronesi che stanno acquistando il biglietto per la gara di ritorno al Bentegodi domenica 2 giugno alle 21.15: dopo soli due giorni di vendita è stata infatti raggiunta quota 12.407.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.