Half Marathon, correre (anche) per amore

Stanno correndo nel segno dei due eroi shakespeariani gli oltre 6.000 partecipanti alla 12ª Gensan Giulietta&Romeo Half Marathon.

In nome dell’amore in senso lato, che abbraccia quindi anche lo sport, sono partiti alle 10 dallo stadio Bentegodi. Numerosi gli atleti, così come famiglie e innamorati per le tre iniziative sportive che portano il contrassegno dell’amore. La Gensan Half Marathon, gara podistica internazionale con i suoi 21 chilometri, è ormai alla 12esima edizione. In contemporanea, hanno preso il via anche la Agsm Duo Marathon, corsa a staffetta non competitiva, e la Lidl Monument Run, camminata lungo gli ultimi 5 chilometri della mezza maratona, con partenza alle 9 da piazza Bra.

Le strade chiuse dalle 7.45 per permettere lo svolgimento in sicurezza della corsa, saranno riaperte alle 13. Il percorso della mezza maratona si snoda da via Albere a Porta Palio, circonvallazione Oriani, Porta Nuova, dalla Bra a Corso Cavour, e rientro allo Stadio toccando l’Arsenale. Superati i primi 10 chilometri i maratoneti rientreranno in città da Porta Palio con approdo in piazza  Bra.

La manifestazione è organizzata da Veronamarathon Eventi in collaborazione con il Comune di Verona. A tutti i partecipanti verrà consegnata una medaglia speciale: una “mezza” Porta Borsari, in onore della gara, che per gli innamorati diventerà completa.