Fondazione Bentegodi: piccoli campioni conquistano Bolzano

I tuffatori scaligeri protagonisti del Trofeo Giovanissimi C2, sul podio sia per la categoria maschile che femminile. Alte le aspettative per Roma.

I piccoli campioni del Bentegodi hanno conquistato il podio di Bolzano. Sono i giovanissimi tuffatori del vivaio della Fondazione Bentegodi, allenati da Ricky Giacometti, che anche nella seconda prova prova del campionato italiano per esordienti, trofeo giovanissimi c2, hanno portato a casa un bel bottino di medaglie.


La competizione, riservata ai nati nel 2013/2014 , ha visto affermazioni dei bentegodini, sia tra i maschi che tra le femmine.
Eccezionale l’oro di Benedetta Manfrin nel trampolino da un metro, al quale ha fatto seguito l’argento dai tre metri, ma non da meno Daniel Prutean già campione italiano l’anno scorso nella categoria c3, che ha conquistato l’argento dal trampolino e il bronzo dalla piattaforma. Da notare che la Manfrin ha vinto con ben 17 punti di vantaggio sulla seconda, nonostante sia una classe 2014, quindi al debutto in categoria. Ottima performance quella di Prutean, dietro solo ad un avversario di un anno più grande.

«Sono due diamanti grezzi – a commentato il coach Giacometti –. Se devo essere sincero, la mia programmazione vedeva la speranza di arrivare a questi livelli l’anno prossimo, quando la crescita e la maturazione fosse stata più completa. Invece mi trovo già al primo anno con due campioni veri da gestire e far esplodere ancora di più. Una bellissima prospettiva». Ora si attende la convocazione nella nazionale giovanile, quando verranno inseriti i nuovi collegiali a Roma.