Facciamo rete per casa ABEO

New call-to-action

La partita solidale in programma sabato 23 marzo alle 11.00 è uno degli eventi con cui il Comune di Salizzole contribuisce ogni anno alle attività dell’ABEO, Associazione Bambino Emopatico Oncologico, a sostegno dei bimbi malati di tumore e delle loro famiglie.

Nel fine settimana il campo sportivo di Salizzole ospita Facciamo rete per casa Abeo, l’incontro di calcio tra la Nazionale italiana sindaci e la Onlus Ex calciatori Hellas Verona. Il ritrovo questo sabato è alle ore 10.00 in Sala Civica. Il fischio di inizio sarà alle 11.00, dopo la posa di una targa in memoria di Franco Contarelli.

L’iniziativa sostiene la ristrutturazione di Villa Fantelli, i cui spazi saranno destinati all’apertura di una Casa Abeo. Il progetto di beneficenza è iniziato lo scorso anno, in collaborazione con le realtà di volontariato attive sul territorio, e si chiuderà nel mese di aprile. Donazioni sul sito dell’ABEO.

L’edificio di Villa Fantelli sorge all’interno del complesso ospedaliero di Borgo Trento, a pochi passi dall’Ospedale della donna e del bambino. I suoi tre piani, in style Liberty dei primi del ‘900, sono stati concessi ad Abeo dall’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata.

Al suo interno saranno ospitati uffici amministrativi e gestionali, ma soprattutto aree destinate ai bimbi e ai loro famigliari. I giovani pazienti avranno una palestra dedicata per attività di fisioterapia o psicomotricità e una sala dove prendere parte a laboratori creativi e didattici.

In una struttura adiacente, inoltre, verranno realizzati appartamenti con spazi in comune per i pazienti in cura presso il Reparto di Oncoematologia Pediatrica. I bambini ricoverati provengono da tutta Italia e anche dell’estero e devono affrontare un percorso di cura che può durare diverse settimane o mesi. Negli appartamenti ABEO potranno soggiornare con le loro famiglie e ritrovare la serenità della vita quotidiana fuori dai corridoi dell’ospedale.

L’evento di sabato 23 è stato presentato ieri martedì 19 marzo nella sede della Provincia di Verona alla presenza del sindaco di Salizzole Mirko Corà, dell’assessore allo Sport Filippo Scipioni e del presidente di Abeo Verona Piero Battistoni, dell’allenatore della Nazionale sindaci Angelo Campi e del presidente dell’Associazione ex calciatori Hellas Chicco Guidotti.