CSI Verona apre una raccolta fondi per il Banco Alimentare

Il Centro Sportivo Italiano di Flavio Gioia, presieduto da Rita Zoccatelli, ha voluto sensibilizzare in primis i propri associati.

A seguito delle numerose richieste dei propri soci, il CSI di Verona ha avviato una campagna di raccolta fondi indirizzata al Banco Alimentare. «La scelta di raccogliere donazioni per qualcosa che non fosse Ospedali o Protezione Civile è stata fatta pensando anche agli aspetti collaterali che questa grave emergenza porta con sé. – si legge nella nota – Tutto il Comitato è ampiamente grato ai medici, infermieri e oss che lottano ogni giorno in corsia, ma abbiamo voluto volgere l’attenzione e indirizzare anche quella di chi ci segue e ci sceglie ogni giorno verso chi non è malato, ma soffre ugualmente perché non può mangiare o provvedere alla sua famiglia». 

«Chiediamo perciò alla nostra città e a tutti i veronesi che si sono dimostrati forti e solidali di donare qualcosa, ognuno secondo le proprie disponibilità, al Banco Alimentare».