Cronoscalata alla Torre dei Lamberti

La Torre dei Lamberti, che da più di cinquecento anni è dominatrice indiscussa di una delle piazze più belle di Verona, piazza Erbe, è pronta per una nuova esperienza: la cronoscalata, altrimenti conosciuta come “Vertical running”. Si tratta di una disciplina sportiva che consiste nello scalare nel minor tempo possibile i gradini di una torre o di un grattacielo.

L’evento, previsto per domenica 29 gennaio, è stato organizzato dal gruppo sportivo dilettantistico Mombocar e si presenta come una novità, in quanto è la prima volta che a essere scalato è un edificio storico.

Il percorso sarà composto da un primo tratto di circa 150 metri all’interno del Cortile Mercato Vecchio, per poi proseguire con la scalata alla torre di 289 gradini, fino ad arrivare alla prima stazione delle campane, quella cioè del Rengo. Campana più grande, utilizzata in passato per radunare il consiglio comunale e per chiamare alle armi i cittadini, è posizionata più in basso rispetto alla Marangona, la campana più piccola, a cui gli atleti non arriveranno, per motivi tecnici e organizzativi. Ad attendere poi gli atleti e il pubblico, ci sarà un ristoro a tema sulla “nostra Verona”, con piatti, vini e prodotti tipici, allestito in Piazza Cortile Mercato Vecchio.

Si preannuncia quindi «una competizione sportiva particolare e affascinante che vedrà impegnati nel fine settimana atleti provenienti da tutta Italia», come ha dichiarato l’assessore allo Sport del Comune di Verona Federico Sboarina.

La Torre dei Lamberti, con i suoi 84 metri d’altezza, è l’edificio più alto di Verona, seguito dal Duomo (74,9 metri) e dal grattacielo di piazza Renato Simoni (52 metri). Per tutta la durata della manifestazione la torre rimarrà ovviamente chiusa al pubblico. Il ritrovo dei partecipanti, che ad oggi sono 60, è previsto alle ore 8:00 e la loro partenza avverrà a cronometro in ordine di categoria. L’iscrizione è aperta ai tesserati del CSI e ai tesserati di altri enti di promozione sportiva.

Per gli atleti non tesserati CSI o EPS, è possibile iscriversi tramite la sottoscrizione dell’assicurazione giornaliera Free Sport.

Per informazioni: contattare il GSD Mombocar, via e-mail mombocarin.it,sul sito <underline><link=’http://www.mombocar.it/’ class=’_blank’>www.mombocar.it</link></underline> o via fax 045 9251595.

La redazione