ChievoVerona, per la prima volta il ritiro estivo sarà alle Terme di Comano

Una novità assoluta apre la stagione sportiva 2019/2020 della squadra gialloblù, che dall'8 al 21 luglio sarà al lavoro immersa nello splendido paesaggio del Trentino. 

Si aprirà con una novità assoluta la stagione sportiva 2019/20 del ChievoVerona. In attesa di ufficializzare il giorno di ritrovo della Prima squadra, la società gialloblù comunica la scelta delle Terme di Comano per lo svolgimento del ritiro estivo della prima squadra, dall’8 al 21 luglio.

Sarà la prima volta del ChievoVerona nella splendida valle delle Terme di Comano, in provincia di Trento, immersa in un magnifico paesaggio rurale, che vanta 12 mila ettari di bosco e ben 4 riconoscimenti Unesco: la Riserva di Biosfera grazie alla sua biodiversità, le Dolomiti di Brenta e il sito palafitticolo di Fiavè come world heritage e il Parco Adamello Brenta, come Global Geopark. Oltre a questi, due borghi, Rango e San Lorenzo in Banale, catalogati tra i “borghi più belli d’Italia” e due presidi slow food, la Ciuìga del Banale e la Noce del Bleggio.

Il campo di allenamento si trova a Cavrasto, frazione di Bleggio Superiore, che dista pochi chilometri dalle Terme di Comano. Proprio grazie alla sinergia tra le due località, squadra e staff tecnico avranno a disposizione una struttura sportiva di eccellenza dove allenarsi quotidianamente, e dove disputare le prime partite amichevoli. Circondati dalla natura che solo il Trentino sa regalare, all’interno di un centro sportivo che offre il massimo a livello di struttura e servizi per un club professionistico.

Nel dettaglio, un campo di allenamento di 65×105 metri, sentieri dove poter testare la resistenza fisica, campi di sabbia e una palestra con tutti i macchinari per le sedute fisiche, ampi spogliatoi per giocatori e staff tecnico, e una tribuna per i tifosi, che potranno anche usufruire di un moderno punto ristoro che si affaccia sul rettangolo di gioco. Nulla è stato lasciato al caso, per poter garantire ai gialloblù le migliori condizioni di lavoro possibile, e ai tifosi un’esperienza che sia piacevole, genuina e completa.

Durante il ritiro a Comano Terme la squadra alloggerà al Vital Hotel Flora, una struttura alberghiera 4 stelle dotata di ogni comfort e immersa nella Valle Salus: un’oasi di relax totale, e punto di partenza ideale per andare alla scoperta delle meravigliose Dolomiti e del lago di Garda.

Lungo tutto il territorio della valle, inoltre, è garantita la connettività 4G. Un fattore che permetterà ai tifosi di poter condividere sempre i momenti trascorsi insieme alla squadra alle Terme di Comano o al centro sportivo di Cavrasto, e che consentirà ai professionisti del settore comunicazione e marketing le migliori condizioni di lavoro possibili.

«Da dirigente devo riconoscere che si fa caso anche a molti altri aspetti rispetto a quando sei solo un giocatore – il commento di Sergio Pellissier, che ha voluto vedere di persona il luogo e le strutture del prossimo ritiro gialloblù –. Innanzitutto mi hanno stupito la passione di tutte le persone e le autorità coinvolte per la buona riuscita del nostro ritiro estivo. Poi ho apprezzato la qualità dei servizi, l’attenzione che hanno osservato per curare ogni singolo particolare, l’impegno nel voler sistemare al meglio il campo di allenamento. Q​uesti sono ingredienti necessari per noi per allenarci al meglio e puntare ai nostri obiettivi».

«Ringrazio l’amministrazione di Bleggio Superiore, l’Apt Terme di Comano Dolomiti di Brenta e Trentino Marketing per la fiducia, la disponibilità e l’entusiasmo che ci hanno da subito dimostrato – ha sottolineato Simone Fiorini, responsabile marketing e sponsorizzazioni del ChievoVerona – La fase di lavoro durante la preparazione estiva è fondamentale per ogni squadra. Poter contare su strutture di qualità dotate di ogni tipo di comfort e di servizi moderni è un contributo determinante, per iniziare al meglio la nuova stagione calcistica. Alle Terme di Comano ci sono tutte le condizioni ideali per fare bene e anche per stare bene. Invito tutti i nostri tifosi e le loro famiglie a scoprire un luogo incantevole dove l’ospitalità, la salute e il benessere della persona si sposano in un scenario naturalistico che si trova a solo un’ora e mezza da Verona».

«È un onore per l’ambito Terme di Comano-Dolomiti di Brenta ospitare il ritiro dell’A.C. ChievoVerona – ha detto Iva Berasi, presidente dell’Apt Terme di Comano – una società che ha saputo riscattare il calcio dei quartieri, fatto di passione e senso di appartenenza e che si è sempre distinta per l’attenzione ai giovani. L’ambiente e gli impianti sportivi della nostra valle favoriscono i ritiri sportivi e calcistici in particolare, ma anche di altre discipline come il nuoto, la pallavolo e il basket. Alle Terme di Comano lo sport è anche motivo di vacanza favorito dall’altitudine e da un ambiente salubre ed organizzato: pesca, bike e trekking ma anche arrampicata e corsa in montagna, sono le specialità preferite dai nostri ospiti outdoor».

«È un grande orgoglio ospitare l’A.C. ChievoVerona – ha continuato Alberto Iori, sindaco di Bleggio Superiore. Il campo di Cavrasto, a 700 metri di quota e in un contesto ambientale particolarmente suggestivo, è pronto per accogliere giocatori e tifosi. Sono certo che la struttura sportiva, per qualità e per cornice paesaggistica, soddisferà le esigenze sia dei professionisti che dei loro sostenitori. Per il soggiorno sono state scelte le Terme di Comano, rinomata località di salute e benessere, poco distante dal campo. Una bella occasione anche per i tifosi, per unire la passione per la squadra all’opportunità di una vacanza in Trentino».

«Il ChievoVerona, scegliendo Comano Terme per il proprio ritiro estivo, rafforza il rapporto davvero particolare costruito negli ultimi anni e con reciproca soddisfazione con il Trentino – ha spiegato Maurizio Rossini, Ceo di Trentino Marketing. Qui tecnici e giocatori potranno trovare un ambiente accogliente, ideale per svolgere al meglio la preparazione, grazie anche a strutture sportive e servizi all’altezza».

L’A.C. ChievoVerona ringrazia per la calorosa accoglienza, disponibilità e ospitalità dimostrata, il Comune di Bleggio Superiore, il Calcio Bleggio e tutte le associazioni sportive del territorio, l’Azienda per il Turismo Terme di Comano – Dolomiti di Brenta, l’Assessorato allo Sport e Turismo della Provincia di Trento, Trentino Marketing e il Vital Hotel Flora.