Il calcio che si “confonde” con il golf

La disciplina, che mutua le principali regole del golf, non è ancora riconosciuta dal Coni ma, con migliaia di appassionati tra cui tanti ex campioni dello sport, è in attesa di entrare sotto l’egida della Federazione italiana golf. In ritardo rispetto alla provincia, ora anche Verona si è scoperta tutt’altro che immune al fascino del footgolf.

Poniamo di essere su un prato tagliato da poco. Facciamo che il tappeto erboso sia abbastanza vasto, tanto da ospitare, qua e là, qualche albero frondoso. Il suolo non è perfettamente pianeggiante e magari vi sono pure uno stagno e qualche ostacolo naturale. In lontananza alcune bandierine, in corrispondenza di buche scavate appositamente nel terreno. Siamo sul set di quale sport? Verrebbe da rispondere, con un riflesso istantaneo, il golf. E invece da un po’ di tempo questa non è più l’unica risposta corretta. Il footgolf è una disciplina giunta in Italia da meno di un lustro e sta già facendosi strada nella Penisola, come pure nella nostra città. A Verona è in procinto di nascere una nuova realtà, ultima tra quelle già esistenti nella provincia. Si chiama Footgolf Verona – i colori sociali ovviamente sono il giallo e il blu – e ha la sua origine nella volontà di tre appassionati di dare seguito al loro sport prediletto in un contesto totalmente diverso da quelli usuali.

Altre società in provincia sono Footgolf Legnago, Footgolf Villafranca e Atletico Footgolf

Fabio Michele Lerco, Novelli e Rancan

Stefano Novelli, agente di commercio nel settore alimentare e presidente della nuova Asd, spiega la premessa di questo progetto: «Il pallone è la passione che da sempre ci accomuna e, dopo decine di anni passate a correre sui campi a 11 o da calcetto, abbiamo trovato nel footgolf uno sport capace di dare a chiunque una nuova gioventù e un nuovo modo di intendere il calcio».

Dal golf si prendono non solo le regole generali, ma pure etica e il classico dress code composto da bermuda e polo con colletto. Lo scopo è mandare il pallone in buca calciandolo, ma è lecito affermare che sia prossimo più a mazze e green che a fango e ultras.

È veronese Martina Quintarelli, campionessa europea in carica di footgolf

«L’ho conosciuto grazie al classico passaparola tra amici – le parole del vice, Massimo Rancan, che assieme al segretario Fabio Michele Lerco completa il direttivo – e lo trovo adatto a calciatori che vogliono mettersi in gioco in uno sport individuale. Diventa una gara contro se stessi, cercando di apprendere tutti i segreti da chi è più forte». In tal senso è propizio, anche dal punto di vista promozionale, che vi siano molti ex campioni del calcio a frequentare l’ambiente, come ad esempio l’ex Lazio e West Ham Paolo Di Canio, per quanto c’è chi pensa che sia più facile praticarlo a partire da un passato da golfista.

L’associazione neonata lavora principalmente in ottica 2019, per predisporre gli elementi necessari a formare una squadra in vista delle gare nazionali: atleti di categoria Assoluto, Senior (over 45), Super Senior (over 55), Under 18 e Ladies. Sperando magari che nel frattempo il Coni riconosca la disciplina, non ritenuta ancora ufficialmente uno sport dal comitato olimpico ma già con varie migliaia di praticanti, e la annetta alla Federazione italiana golf. Questo significherebbe dare una seconda risposta corretta alla domanda di partenza, ossia come… fare buca due colpi sotto il par.

 

Due appuntamenti che è meglio non perdere

Nell’agenda del Footgolf Verona ci sono già due giorni cerchiati più volte in rosso. Il primo è il 6 ottobre prossimo, giorno nel quale si disputerà al Golf Club Le Vigne di Villafranca il Master Riello Challenge. A margine di tale evento, nel quale si sfideranno oltre 240 giocatori tra i più forti del panorama nazionale, compresi anche alcuni ex calciatori professionisti, verrà presentata ufficialmente la nuova Asd. Il secondo evento, ancora più importante, sarà lo Start Day, programmato per domenica 4 novembre. Dalle 9.00 alle 13.00 al Parco del golf Musella di S. Martino Buon Albergo, che sarà la base del club, i giocatori del Footgolf Verona assisteranno coloro che vorranno tentare la via della buca in questa nuova disciplina. Per partecipare basterà scrivere a info@footgolfverona.it oppure chiamare al numero 340 779 2398.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.