Calcio: la domenica delle squadre di Valpantena e Lessinia

La <italic>Virtus</italic> espugna Garda per 3 a 1 grazie alle reti tutte nella ripresa di Peroni (doppietta) e Brutti. La vittoria in zona Cesarini dello Zevio a Salionze (2 a 1) offre un testa a testa emozionante a 2 giornate dal termine della stagione regolamentare (pari punti a 61, girone A di Prima Categoria).

Vittoria d’oro del <italic>Fane </italic>sul campo dell’ex capolista Bussolengo per 2 a 1(2° sconfitta in campionato, la prima contro il S.Anna d’Alfaedo) con rete del momentaneo pareggio di Devid Mignolli e della vittoria del subentrato Peretti. I ragazzi di mister Momi sono momentaneamente salvi nonostante i 3 punti (a 2 giornate dalla fine) di vantaggio dalla quint’ultima della classe (girone A di Seconda Categoria) Gabetti Valeggio, che non molla e batte il già retrocesso Malcesine. La vittoria del Fane permette ai cugini del <italic>S.Anna d’Alfaedo </italic>di prendere la testa della classifica con 3 punti di vantaggio dal Bussolengo. Infatti i ragazzi di mister Cona battono il Mozzecane in trasferta per 2 a 1 con gol del pari di Samuele Tommasi e della vittoria di Morandini. Interessanti sfide in programma il prossimo turno: Fane – Bnc Noi (quart’ultimo) – S.Anna d’Alfaedo – Pedemonte (3° pari punti col Cavaion) con un orecchio alla partita, che interessa entrambe, Gabetti Valeggio – Bussolengo.

Dopo il poker esibito al Dossobuono 15 giorni fa, il <italic>Lugo</italic> batte anche la terza in classifica (girone B di Seconda Categoria) Borgo Primomaggio, 4 a 1 il finale, con reti di Piccoli, Tomba, Tacchella, El Hamich e agguanta in classifica il Dossobuono (5°, 44 punti), sconfitto da un corsaro <italic>Corbiolo</italic>, che vince in rimonta (perdeva 2 a 0) per 3 a 2 con reti di Dal Corso e Perini (doppietta). I corbiolesi restano al 4° posto con 5 punti di vantaggio (a 2 giornate dalla fine) dalle due inseguitrici, praticamente sicuri di giocarsi i play off. Il <italic>Lessinia</italic> cade sul campo dell’Avesa per 2 a 1 che lo agguanta in classifica (sest’ultimo posto, 35 punti, + 2 dalla quint’ultima Croz Zai). Perde anche il <italic>Grezzana</italic> in casa contro il Caselle per 1 a 0 rimanendo al terz’ultimo posto, quasi sicuro di non retrocedere direttamente (5 punti di vantaggio dall’ultima). Importante per la stagione degli arancio-blu la semifinale di ritorno di Coppa Veneto contro l’EuroCassola in programma mercoledi 13 c.m. ore 20,30 al Comunale di Via dell’Industria.

Il <italic>Montorio</italic> pareggia 2 a 2 contro il pari classifica Albaronco (41 punti, girone C di Seconda Categoria) con gol di Bellomi e Zemiglian e si porta a 6 punti dalla quint’ultima Grancona (sconfitta 2 a 1 dal S.Lucia Lobia) assicurandosi praticamente la salvezza a 2 giornate dal termine. A questo punto la possibilità di centrare i play off sembra cosa utopica (-4 dalla quinta) ma questo girone ci ha regalato sorprese incredibili tutto l’anno e l’attuale classifica vede le prime 9 squadre racchiuse in soli 10 punti, cosa impensabile negli altri gironi (le prime 3 squadre a pari punti a 51).

Il girone D di Terza Categoria si è chiuso ieri con la vittoria dell’Edera Veronetta a 50 punti. Il <italic>Quinto</italic> viene sconfitto in casa dalla Colligiana Colognola (2°) per 2 a 1 con gol del momentaneo pari di Mirandola su calcio di rigore. I quintesi, primi in classifica fino a 2 settimane fa, finiscono il campionato al 4° posto, risultato comunque storico per la società valpantenate da onorare ai play off contro l’Intrepida. Il 5° posto se lo assicura <italic>l’Ares Calcio</italic> che, vincente 5 a 1 contro l’Atlas con tripletta del capocannoniere del campionato Francesco Montolli e gol di Piccolo e Cobianchi, dovrà sfidare nel primo turno di play off la Colligiana. Chiude il campionato in bellezza la <italic>Juventina Valpantena</italic> che batte la Nuova Cometa in trasferta per 2 a 0 con reti di Gemmo e Leonardo. Perde invece il <italic>S.Maria in Stelle</italic>, battuto in casa dall’Intrepida per 1 a 0.

Matteo Masotti
<mail=’mailto:null’>matteo.masotti@giornalepantheon.it</mail>