CALCIO: LA 4^ GIORNATA DELLE SQUADRE DI VALPANTENA E LESSINIA

Weekend grigio, nonostante il bel tempo, per le squadre di Valpantena e Lessinia impegnate ieri nelle varie categorie dei campionati dilettantistici veronesi.

In Prima categoria la Virtus Borgo Venezia di mister Massimo Fanini si regala il suo primo punticino della stagione pareggiando in casa con la Montebaldina, e lo fa grazie al gol messo a segno da Peroni su calcio di rigore: 1 a 1 il risultato finale.

In Seconda l’Ares Calcio ottiene un ottimo pareggio in casa del temibile Alpo club 98, rimontando con Salmaso e De Cavaggioni lo svantaggio iniziale di due reti: 2 a 2 al termine dei novanta minuti.

Il Sant’Anna d’Alfaedo perde ancora (tre sconfitte e un solo pareggio in quattro gare disputate), ma questa volta esce a testa alta dal campo. Va in vantaggio con Quintarelli, si fa acciuffare e poi superare al novantesimo cedendo in casa dalla capolista Caselle. Occasione persa, risultato prestigioso rimandato, ma la squadra dà un segnale di speranza. Il Sant’Anna è vivo.

Il neopromosso Fane del presidente Felice Andreis blocca sul 2 a 2 il Real San Massimo, anche se il bicchiere è mezzo vuoto visto che i padroni di casa si erano portati avanti col doppio vantaggio firmato da Peretti e Mignolli per poi farsi raggiungere nel secondo tempo dagli ospiti.

Sempre più giù, e bicchiere vuoto, per il Lugo di mister Rino Sestan: ieri tre schiaffi dal Gav San Michele, squadra che l’anno scorso ha lottato fino all’ultimo insieme ai lupi neroverdi della Valpantena per non retrocedere in Terza.

Il Grezzana festeggia la sua seconda vittoria contro il Montorio: 1 a 0 di Lughezzani. Per i castellani seconda sconfitta in quattro gare.

Altra sconfitta per il Corbiolo di mister Vanti, ieri superato in casa del Quaderni per due reti a zero. Un punto in quattro gare per gli scoiattolini amaranto, è ora di fare scorta!

In Terza categoria brilla la Juventina Valpantena che con otto reti asfalta il malcapitato Valpantena nel derbyssimo della quarta giornata. E pensare che gli ospiti di Alcenago si erano portati avanti con Tommasi e Vanti per poi subire e farsi letteralmente travolgere dai poianesi. Quattro gol di Martinelli e reti di Gemmo, Tosi, Menoni e Mazo per il trionfo bianconero.

Gioisce anche il Quinto di mister Sanzi che supera in scioltezza il fanalino di coda Fortitudo Scaligera. Di ‘Sanzi junior’, Rama e doppietta di Mirandola le reti gialloverdi.

Santa Maria in Stelle sfortunato e dalle polveri bagnante. La formazione guidata da Dario Verzini ha una delle miglior difese di tutta la Terza con due sole reti subite, ma è ancora a secco di gol dopo quattro giornate. Formazione spuntata e per nulla pungente.

Pareggia per 2 a 2 il Lessinia in casa del Vestenanova nel derby della Lessinia orientale con doppietta di Micheloni per la formazione di Velo Veronese.

La Redazione