Calcio Club Receoto, 10 anni di orgoglio clivense

Una serata all’insegna della positività e dell’allegria quella che si è tenuta mercoledì sera al ristorante Valpolicella di Torbe per festeggiare il decennale del Calcio Club gialloblu Receoto di Negrar. Oltre ai 130 ospiti, presenti alla serata i giocatori del Chievo Emanuele Giaccherini, Marius Stepinski, il rappresentante della società Enzo Ceriani e il presidente del Calcio Club Roberto Zanoni.

Durante la serata è stato ricordato l’impegno che ha contraddistinto il calcio club in questi anni, dall’anno della fondazione, il 2008, in cui la squadra risalì dalla serie B e approdò in A, fino ad oggi, con quasi 200 tesserati e numerose offerte organizzate.

Tra gli scopi della cena anche quello benefico, grazie alla lotteria che ha raccolto fondi per “Cuore Chievo”, la onlus ufficiale della squadra, che si occupa di studenti ospedalizzati impossibilitati a frequentare la scuola per problemi di salute.

A conclusione della serata, alzando la coppa Scirea, premio che la tifoseria gialloblu vince da oltre dieci anni per meriti di correttezza e sportività negli stadi, il presidente ha ricordato che i veri tifosi mostrano la loro presenza soprattutto nei momenti di difficoltà. E se da un lato la salvezza è incerta, certa è la determinazione dei giocatori, grati dell’affetto dei loro tifosi.