A Verona il XVIII Congresso europeo del fair-play

VERONA – Su proposta del Comitato nazionale italiano Fair play, l’Assemblea dell’European Fair play Movement ha scelto Verona quale sede per il XVIII Congresso Europeo del Fair play. L’evento, che ospiterà delegazioni provenienti da quaranta paesi d’Europa, si terrà dal 24 al 27 ottobre, in Gran Guardia, nell’ambito della “Settimana del Fair play” che dal 21 al 28 ottobre coinvolgerà scuole, associazioni sportive, istituzioni e cittadini in una serie di iniziative.

Il programma della settimana del Fair play prevede: lunedì 22 ottobre, alle 9.30, proiezione per gli studenti degli istituti superiori di Verona e provincia del film “Il sole dentro” di Paolo Bianchini; alle 12.30 presentazione della mostra storica “Fair play cartoon” da parte del vignettista Gianfranco Tartaglia- Passepartout . Martedì 23 ottobre, dalle 9.30 alle 11.30, proiezione di tre cortometraggi realizzati dagli studenti delle scuole veronesi sul tema “Segni, parole, immagini per la legalità”; alle ore 18, alla Società letteraria, presentazione dei libri di Luciano Pinna “Viaggio intorno al Fair play” e “Sport, Unione Europea e diritti umani”, a cura di Antonella Stelitano e Jacopo Tognon. Evento clou della settimana sarà il Congresso che inizierà mercoledì 24 ottobre alle ore 18 con l’accoglienza dei delegati di tutta Europa dall’Amministrazione comunale e seguirà nei giorni successivi per terminare sabato 27 ottobre con l’elezione del nuovo presidente dell’European Fair Play Movement.
Venerdì mattina è inoltre in programma la tavola rotonda “Finanza ed etica nello sport” che avrà come ospite Giovanni Malagò, membro di Giunta Coni e presidente dell’Aniene. Durante la settimana porteranno il loro contributo alcuni campioni olimpici ed atleti sportivi.

La redazione