4°Rally dei Colli Scaligeri: 97 gli iscritti

La manifestazione by AEFFE Sport & Comunicazione parte con i migliori auspici. Il 6-7 aprile a Montorio è atteso un grande spettacolo con numeri davvero interessanti come le 11 vetture S1600 e i tanti equipaggi di spessore pronti a confrontarsi sul percorso.

97 iscritti, 11 vetture di classe S1600, 11 vetture di classe A7/PROD E7, 9 vetture in R2B, 11 equipaggi Under 25. Sono questi alcuni dei numeri più importanti del 4° Rally dei Colli Scaligeri, il rally day che entrerà nel vivo sabato 6 e domenica 7 aprile a Montorio, Verona, per la regia della AEFFE Sport & Comunicazione.

La gara, spostata in avanti rispetto alla tradizionale data di inizio marzo, ha confermato l’affetto dei partecipanti non solo veronesi, registrando il più alto numero di iscritti e preparando uno spettacolo di notevole interesse.

Dopo le verifiche e lo shakedown di sabato 6 aprile, la gara entrerà nel vivo domenica mattina con la partenza da Montorio, via dei Peschi, alle ore 9:31 e il passaggio sulla pedana di Piazza Buccari alle 9:41. I concorrenti affronteranno le prove Valsquaranto (5.86km) totalmente in salita dal Vajo della Pissarotta fino a San Rocco, Caiò (5.70km) in discesa con spettacolare passaggio al Pian di Castagnè e San Cassiano (6.07km) la più completa con falsopiano nel paese di Mezzane di Sotto, salita fino al capitello San Vincenzo e discesa con arrivo a Tregnago.

Il Parco Assistenza di metà giornata sarà nuovamente a Montorio, per poi affrontare il secondo giro di prove prima dell’arrivo nuovamente in Piazza Buccari alle 16:00. Ad anticipare l’arrivo, la parata degli equipaggi Omega, capitanati dal presidente Ivano Griso, che hanno partecipato al recente Panda Raid, che saliranno in pedana per una cerimonia finale della loro trasferta nel continente africano.