Spaccio in città, arrestato 41enne

L'uomo, fermato dai carabinieri in corso Porta Nuova, ha fatto credere ai militari di abitare in via Fincato per celare ulteriori dosi di droga che sono state poi trovate presso la sua reale abitazione.

carabinieri droga

Nel tardo pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno arrestato un cittadino tunisino di 41 anni sorpreso in Corso Porta Nuova con addosso 5 dosi di cocaina e 4 di eroina, pronte per lo spaccio. Considerato che lo straniero aveva precedenti specifici ed era anche sottoposto alla misura dell’obbligo di firma per altro procedimento penale sempre per spaccio di stupefacenti, i Carabinieri hanno deciso di perquisire la sua abitazione.

L’uomo ha cercato di far credere di dimorare in via Fincato, ma i militari lo avevano notato bazzicare in un altro punto della città. Utilizzando le chiavi che lo spacciatore portava con sè è stato individuato il suo vero domicilio e la perquisizione li eseguita ha permesso di recuperare altro stupefacente e il denaro illecitamente guadagnato.

I Carabinieri hanno quindi sequestrato 20 grammi di eroina, 15 grammi di cocaina, 11 boccette di metadone e € 300 in contanti. Il 41enne ha passato la notte nelle camere di sicurezza di via Salvo d’Acquisto e questa mattina è comparso davanti al Giudice: arresto convalidato, disposta la misura della custodia cautelare in carcere. Processo rinviato al 3 febbraio 2021.