Spacciava cocaina in zona Serd, arrestato

spaccio droga - comandante carabinieri Stefano Caneschi

Arrestato ieri per spaccio di sostanze stupefacenti, in flagranza di reato, un veronese classe ’72 residente a San Giovanni Lupatoto. È stato sorpreso dalle forze dell’ordine con mezzo grammo di cocaina nei pressi del Serd, luogo noto ai Carabinieri come zona di spaccio.

L’uomo aveva precedenti con la giustizia, ma non per droga. “Sapevamo che spesso andava a spacciare cocaina in quella zona” ha spiegato il comandante dei Carabinieri di Verona Stefano Caneschi. “Infatti durante il servizio di osservazione ha ceduto una dose di circa mezzo grammo ad un acquirente”.

Durante i successivi controlli nell’abitazione dell’uomo, sono state rinvenute altre sostanze, 56 grammi di cocaina, 3 grammi di marijuana e 1,4 di hashish.

L’uomo arrestato era solito prendere metadone al Serd. Il giovedì alle 12.30 però aveva anche un altro appuntamento fisso: quello con i clienti, che però non risultano essere pazienti della struttura.

Guarda l’intervista: