Sostanze oleose disperse in Canale Giuliari

Preoccupazione stamane in canale Giuliari, dove sono state rinvenute alcune sostanze oleose che hanno costretto i vigili del fuoco ad allertare i tecnici dell’ARPAV. La perdita, proveniente da un impianto in manutenzione delle Cartiere Fedrigoni, è stata tamponata e si stanno ora eseguendo accertamenti.

Sarebbe stata una perdita accidentale di 200 litri di olio lubrificante dalle Cartiere Fedrigoni a causare l’allarme che stamattina ha portato un passante a chiamare i vigili del fuoco di Verona, che a loro volta hanno allertato il Dipartimento Provinciale ARPAV. Le sostanze oleose, rinvenute nel canale Giuliari, verrebbero da una linea di produzione precedentemente oggetto di intervento di manutenzione.

Il personale della cartiera si attivato per l’intercettazione della perdita, l’interruzione delle linee di produzione, la pulizia delle linee di raccolta reflui e il confinamento dello scarico mediante panne assorbenti posizionate sul canale Camuzzoni immediatamente a valle dello scarico. Contestualmente, personale del Comando dei vigili del fuoco si è attivato per il contenimento delle sostanze oleose dapprima presso lo sbarramento di Santa Caterina e successivamente presso l’impianto ENEL di Sorio in comune di Zevio. Nel pomeriggio anche il personale tecnico ARPAV ha portato avanti ulteriori accertamenti, mentre la squadra di Vigli del fuoco sta spargendo sulle acque nei pressi della diga Enel nel parco del Pontoncello (dove è stata fermata la macchia oleosa) una sostanza per combattere l’inquinamento.

Guarda il video: