SOS alluvione: anche Verona fa la sua parte

Missione soccorso: 8 unità e 4 automezzi dei Vigili del Fuoco di Verona partiti stamattina in aiuto ai Comuni in ginocchio causa alluvione. Sfollate oltre 27mila persone.

All’alba di oggi 20 maggio un’altra colonna mobile è partita dal Comando di Verona alla volta delle aree alluvionate dell’Emilia Romagna. A integrare le numerose squadre veronesi presenti nella regione, si è aggiunto il personale specializzato nel movimento terra. La squadra, composta da otto unità, viaggia in direzione del Comando di Forlì – Cesena con quattro automezzi (due trainanti rimorchio) e porta con sé ruspa ed escavatore, oltre ad un fuoristrada; per la durata della missione la squadra sarà autosufficiente anche per l’alloggio, in quanto dotata di uno specifico mezzo furgonato allestito a tale scopo.

Uno dei mezzi dei Vigili del Fuoco di Verona inviati in soccorso alle zone alluvionate del centro Italia

Stando agli ultimi aggiornamenti la situazione nelle zone colpite dall’alluvione non accenna a migliorare: ancora pioggia battente e bollettino rosso per allerta meteo. Incessanti i lavori dei soccorritori e del volontari. Il conto degli sfollati supera quota 27 mila. 14 i decessi e danni per miliardi di euro. Nel ravennate la situazione si è fatta drammatica a causa della mancanza di cibo e acqua per gli evacuati e per il bestiame. Sospesa ogni attività compreso il transito stradale, autostradale e ferroviario.

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM