Sommacampagna è “amica delle api”

Il Comune di Sommacampagna aderisce all'iniziativa "Comuni amici delle api", la campagna volta a sostenere, promuovere e incrementare la salvaguardia e la protezione di questo insetto.

api

L’Amministrazione comunale di Sommacampagna, con delibera n. 60 del 15 maggio 2021, ha aderito all’iniziativa “Comuni amici delle api” impegnandosi a sensibilizzare, sostenere, promuovere e incrementare una serie di azioni che hanno come finalità la salvaguardia e la protezione di questo insetto impollinatore fondamentale per la tutela della biodiversità.

Leggi anche: Il clima “pazzo” compromette il lavoro delle api

L’iniziativa parte dalla convinzione che le sfide globali necessitino di partnership multi-livello e multi-attore e che gli Enti locali debbano attivarsi nella riqualificazione dei propri territori, anche attraverso la difesa dell’ambiente e, in questo specifico caso, delle api.

«L’uso di pesticidi e l’aumento dell’inquinamento hanno causato una enorme riduzione di questi insetti a livello mondiale. È nostro compito informare i giovani del ruolo importantissimo che le api hanno nel mantenimento della biodiversità, sensibilizzandoli alla loro tutela — dichiara Marco Montresor, Assessore all’Ecologia e all’Ambiente del Comune di Sommacampagna —. Abbiamo circa 30 apicoltori attivi sul territorio e cercheremo anche la collaborazione con i Comuni vicini sensibili a questa tematica». 

Oltre al coinvolgimento delle scuole con un progetto in definizione proprio in questi giorni, come citato dall’Assessore Montresor, tra gli impegni contenuti nella delibera di adesione all’iniziativa “Comuni amici delle api” vi sono quelli di ridurre progressivamente, fino ad eliminarlo, l’uso di erbicidi nella manutenzione dei cigli stradali e negli spazi verdi pubblici, includere e incrementare nella pianificazione del verde pubblico la coltivazione di specie vegetali gradite alle api, vietare di eseguire qualsiasi trattamento con fitofarmaci ed erbicidi alle piante legnose ed erbacee di interesse agrario. 

«L’apicoltura ha molteplici risvolti interessanti per la tutela degli ecosistemi e avendo un legame diretto con le specificità di ogni territorio è stato per noi naturale aderire a questa rete di Comuni italiani amici delle api — dichiara Giandomenico Allegri, Vicesindaco con delega alle Politiche Agricole del Comune di Sommacampagna —. Attraverso l’impollinazione, l’ape contribuisce non solo alla salvaguardia ma anche al ripristino della vegetazione in ambienti deteriorati e il miele è un prodotto locale sempre presente nell’offerta del nostro Mercato della Terra». 

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM