Sindaco: «Ho il magone, ma questa è l’unica strada»

Federico Sboarina ieri sera ha postato una foto di Piazza Bra deserta e ha affidato il suo pensiero ai social «vedere così la nostra città, mi fa venire il magone. Ma tutto ciò è indispensabile se vogliamo vincere questa battaglia. Speravamo di non arrivare a questo punto, speravamo di poter mediare tra le esigenze di tutti e le precauzioni richieste, ma non c’è più tempo per le mezze misure».

Pochissimi passanti, chi con il cane al seguito, chi, con passo veloce, porta sotto braccio le borse del supermercato, le strade del centro storico sono surreali, segno che il messaggio è arrivato: bisogna restare a casa. Il sindaco di Verona sulla sua pagina Facebook ha accompagnato alla foto di piazza Bra deserta, un messaggio per la città.

La foto scattata dal sindaco, dagli uffici di Palazzo Barbieri

«Ora tutti dobbiamo fare la nostra parte e avere il giusto timore e il giusto rispetto di questo nemico invisibile. Grazie a tutti per il sacrificio che state facendo in questo momento di difficoltà. Restate a casa il più possibile, anche se la voglia di aggregazione si fa sentire. Vinceremo e torneremo più forti di prima, Verona e la sua bellezza saranno lì ad aspettarci».