Si continua con Astrazeneca, l’Ema: «È sicuro ed efficace»

L'Agenzia europea del farmaco dà il nuovo via libera ad Astrazeneca: dopo lo stop temporaneo dei giorno scorsi a causa di episodi tromboembolici sospetti, l'Ema sceglie di ripristinare l'uso del vaccino, che ritiene «sicuro ed efficace»

Vaccino Covid-19 AstraZeneca
Vaccino Covid-19 AstraZeneca

Ok ad Astrazeneca: l’Agenzia europea del farmaco ha dato il nuovo via libera al vaccino, che ha giudicato in seguito alle valutazioni dei giorni scorsi come «sicuro ed efficace». «I benefici sono superiori ai rischi, escludiamo che ci siano nessi con gli episodi di trombosi segnalati nelle scorse settimane e le dosi di vaccini somministrate nei pazienti»: a dirlo il direttore esecutivo dell’Ema, Emer Cooke.

Ciò che è emerso nel durante le analisi degli episodi sospetti è che i casi di trombosi dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca «sono inferiori a quelli che avvengono tra la popolazione non vaccinata», secondo quanto sottolineato da Sabine Strauss, presidente della Commissione di farmacovigilanza.

La novità riguarda il foglietto illustrativo del vaccino Astrazeneca, che dovrà essere aggiornato per informare il pubblico e gli operatori sanitari affinché possano mitigare eventuali effetti collaterali. Per questo la Commissione di farmacoviglanza sta preparando una lettera da inviare ad Astrazeneca per aprire un dialogo con l’azienda in merito.

«Non è stato stabilito alcun legame tra questi eventi rari di trombosi e il vaccino in questione: sono eventi segnalati ma in cui non è stabilito un nesso di causalità. Questo può portare comunque, analizzando il complesso dei fenomeni accaduti, ad alcune raccomandazioni all’uso che sono in corso di valutazione» il commento del direttore generale di Aifa Nicola Magrini.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv