Servizio Civile, il Comune di Verona ringrazia i volontari

L’assessore alle Politiche giovanili Francesca Briani ha incontrato questa mattina, in sala Gozzi, i 29 giovani volontari del Servizio Civile Nazionale, che il 10 dicembre 2018 concluderanno la loro esperienza all’interno degli uffici pubblici durata 12 mesi.

I ragazzi hanno aderito a sei diversi progetti: politiche giovanili upgrade; apprendimento della lingua italiana e lo scambio dei saperi manuali come strumenti di integrazione; stili di vita sostenibili; comunicare la cultura, giovani risorse per l’organizzazione e la promozione di eventi ed iniziative; tutelare e promuovere le biblioteche; i musei ‘in pratica’.

Tra febbraio e marzo il Comune accoglierà altri 27 giovani, che inizieranno il loro servizio di volontariato.

L’esperienza di Servizio Civile, rivolta a giovani dai 18 ai 28 anni d’età che desiderano dedicare un anno al volontariato – ha commentato Briani – è un’ottima occasione formativa mirata alla crescita personale e professionale, oltre che un’opportunità di educazione alla cittadinanza attiva e responsabile. Ben 12 mesi nell’arco dei quali i ragazzi imparano come funziona la macchina amministrativa ma allo stesso tempo portano stimoli e idee interessanti”.