Sequestrati 41 animali a Sona. Erano rinchiusi e senza acqua

È scattata la denuncia per la proprietaria degli animali trovati in “condizioni incompatibili con la loro natura”. Ora aspettano di essere adottati.

Sono stati trovati senza acqua e in condizioni igienico-sanitarie degradanti alcuni animali, in particolare trentuno cani, nove gatti e un canarino, che erano stati segregati in un’abitazione isolata a Sona, in provincia di Verona.

Gli animali, posti subito sotto sequestro da parte dei militari del gruppo carabinieri forestale di Verona su ordine del Gip Laura Donati, erano di proprietà di una volontaria animalista di origini abruzzesi che è stata denunciata.

Ora gli sfortunati animali si trovano al sicuro nei rifugi dell’Enpa di Verona in attesa di essere adottati.