Sequestrate 600 confezioni di cannabis light

Partiti i controlli dei carabinieri a seguito della sentenza della Cassazione emessa la settimana scorsa.

Seicento confezioni di cannabis light per un peso complessivo di circa un chilo sono state sequestrate dai carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme nel corso di controlli in punti vendita della zona. Le verifiche sono state disposte dopo la sentenza della Corte di Cassazione che ha stabilito che non è consentita la vendita o la cessione a qualunque titolo dei prodotti “derivati dalla coltivazione della cannabis”, come l’olio, le foglie, le inflorescenze e la resina.

Al termine dell’operazione, i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà i titolari di una tabaccheria e di un laboratorio adibito alla lavorazione e alla vendita della “canapa sativa”. (Ansa)