«Scuole chiuse in Veneto, Lombardia ed Emilia-Romagna»

Restano chiuse le scuole in Veneto, Lombardia ed Emilia-Romagna. Lo ha annunciato il presidente dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini.

scuole chiuse in veneto coronavirus protezione civile
La riunione nella sede centrale della protezione civile

Restano chiuse le scuole in Veneto, Lombardia ed Emilia-Romagna. Lo ha annunciato il presidente dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, su Facebook, durante la videoconferenza delle Regioni con il Presidente del Consiglio. Confermata la chiusura anche dall’Università di Verona.

«Sulla base del parere del Comitato Tecnico Scientifico nazionale, resta confermata la chiusura dei nidi, dell’attività scolastica e delle Università anche per la prossima settimana per le tre Regioni più colpite: Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna» ha scritto Bonaccini nel post.

Diverse erano le intenzioni del presidente della Regione Veneto Luca Zaia, che nei giorni scorsi aveva ribadito l’intenzione di far riaprire le scuole.

Aggiornamento ore 16.30

Confermata la chiusura delle scuole fino all’8 marzo in Veneto. Il governatore Luca Zaia ha anche chiesto lo sblocco della zona rossa di Vo’ Euganeo e posto la questione delle difficoltà di applicazione negli esercizi commerciali e nei pubblici esercizi della norma sul droplets, cioè la distanza minima fra clienti ed avventori. (Ansa)

ULTERIORI AGGIORNAMENTI QUI

🔴 CONFERMATA CHIUSURA NIDI, ATTIVITA’ SCOLASTICA E UNIVERSITA’ PER LA PROSSIMA SETTIMANAE’ in corso la videoconferenza…

Geplaatst door Stefano Bonaccini op Zaterdag 29 februari 2020