Scontri al Bentegodi: 24 daspo ai tifosi del Foggia

Il questore di Verona, Ivana Petricca, ha emesso 24 daspo a carico di altrettanti tifosi del Foggia Calcio, in seguito agli scontri avvenuti al termine della partita giocata al Bentegodi l'11 maggio 2019.

daspo hellas foggia scontri polizia 11 maggio 2019

Il questore di Verona, Ivana Petricca, ha emesso 24 daspo a carico di altrettanti tifosi del Foggia Calcio, in seguito agli scontri avvenuti al termine della partita giocata al Bentegodi l’11 maggio 2019.

Hellas-Foggia era l’ultima partita del campionato di Serie B 2018-2019. La tifoseria ospite, anziché attendere l’autorizzazione del responsabile del servizio di ordine pubblico per poter lasciare il settore dedicato, ha forzato il “cordone” formato dagli stewards, riversandosi nell’area sottostante mentre ancora era in corso il deflusso della tifoseria locale.

Nell’arco temporale ricompreso tra le ore 17.05 e le 18.14, per circa 25 minuti, diversi sostenitori del Foggia hanno dato vita ad una vera e propria guerriglia urbana. Durante tale frangente, i supporter della squadra ospite hanno affrontato le forze di Polizia lanciando qualsiasi oggetto a disposizione: circostanza evidente al termine dello scontro, quando il manto stradale è risultato ricoperto di ogni genere di materiale.

  • daspo hellas foggia scontri polizia 11 maggio 2019
  • daspo hellas foggia scontri polizia 11 maggio 2019
  • daspo hellas foggia scontri polizia 11 maggio 2019

Sette dei provvedimenti disposti dal questore sono corredati dalla prescrizione dell’obbligo di firma, mentre i restanti sono semplici. Tra i soggetti nei confronti dei quali è stato disposto il divieto di accesso alle manifestazioni sportive, anche un minore di 18 anni, “daspato” insieme al padre.

Quattro provvedimenti hanno la durata di 6 anni, sette di 2 e tredici di 1 anno.

La denuncia lo scorso ottobre

Il servizio dello scorso 18 ottobre, quando era stata avviata la procedura per i daspo in seguito alla denuncia di 27 persone (compreso un veronese).