Scivola e batte la testa in Valsorda, 51enne soccorsa con l’eliambulanza

Soccorso alpino ed elicottero di Verona Emergenza hanno soccorso questa mattina una 51enne in Valsorda, che aveva sbattuto la testa dopo essere scivolata durante un'escursione.

scivola valsorda soccorso alpino elicottero eliambulanza
Foto d'archivio

Una donna di 51 anni di Verona questa mattina, mentre si trovava per un’escursione in Valsorda, nel territorio di Marano di Valpolicella, è scivolata lungo uno scosceso sentiero in zona Malga Biancari.

La donna, che si trovava col marito e con il figlio, è ruzzolata per alcuni metri, probabilmente a causa del suolo scivoloso affrontato con calzature inadatte, e aveva sbattuto la testa.

Intorno alle 11 è decollato l’elicottero di Verona Emergenza, mentre la centrale del 118 attivava il Soccorso alpino di Verona in supporto alle operazioni.

L’eliambulanza ha sbarcato con il verricello in uno spiazzo l’equipe medica e il tecnico di elisoccorso, che si sono inoltrati nel bosco e hanno raggiunto la donna, a circa 650 metri di quota, per provvedere alle prime cure a seguito dei possibili traumi al volto e cranico riportati.

Caricata l’infortunata in barella, i soccorritori, con il supporto della squadra del Soccorso alpino sopraggiunta, sono risaliti per un centinaio di metri tra gli alberi, per poi trasportarla con il fuoristrada all’imbarco sull’elicottero, atterrato alla Malga e decollato verso l’ospedale di Borgo Trento.

GUARDA IL VIDEO E LEGGI ANCHE: Auto a fuoco sulla Gardesana, l’intervento dei pompieri