Schiamazzi e clienti molesti: chiuso bar

Chiuso per 15 giorni, su disposizione del Questore di Verona il locale “Fuori Orario” a Villa Bartolomea. Il bar era infatti stato segnalato per disturbo della quiete pubblica ed era frequentato da diversi pregiudicati.

Dopo ripetuti controlli mirati a seguito delle segnalazioni dei Carabinieri di Legnago, la Questura di Verona ha disposto la chiusura per 15 giorni del locale “Fuori Orario” a Villa Bartolomea, in Corso Fraccaroli 246.

I ripetuti interventi hanno consentito di accertare l’abituale presenza, all’interno del locale, già al centro di numerose segnalazioni per schiamazzi e disturbo della quiete pubblica, di persone gravate da diversi precedenti penali e di polizia, in particolare per reati legati ai furti e spaccio di sostanze stupefacenti, oltre all’abuso di bevande alcoliche. Già a settembre dello scorso anno erano intervenute le forze dell’ordine con diversi interventi per liti, schiamazzi, persone moleste ed aggressioni tra stranieri

Il monitoraggio costante nel corso dell’ultimo anno ha certificato il locale come un luogo di aggregazione di cittadini extracomunitari, molti dei quali irregolari in Italia, soliti a svolgere attività criminose, all’interno e in prossimità del locale, in particolare connesse all’attività di spaccio.