Scesi dal treno con 1,4 chili di droga. In manette due uomini

Arrestati appena scesi dal treno proveniente da Milano due stranieri che sono stati trovati in possesso di 1,4 chili di hashish, contanti e quattro cellulari. I due sono stati portati in carcere a Montorio.

Avevano nascosto 1,4 chili di droga nella valigia e si erano diretti a Verona da Milano con un treno regionale. Una volta arrivati in stazione a Porta Nuova, però, gli agenti della Polfer hanno notato qualcosa di strano nei due soggetti appena scesi dal treno, M. A.W. afgano di 37 anni e K.M.N. pakistano di 32 anni, che parlavano insieme ma sembravano nervosi e guardinghi.

Sottoposti a controllo i due sono stati trovati in possesso di soggiorno regolare, ma non appena aperta la valigia del 37enne sono stati trovati ben 15 panetti di hashish per un peso complessivo di 1,4 chili oltre a 450 euro in contanti e quattro cellulari. Arrestati entrambi il magistrato ha disposto il trasferimento presso il carcere di Montorio e rinviato l’udienza.