Sant’Anna d’Alfaedo, quattro giornate tra Fiera agricola e festa patronale

Presentate ieri le iniziative in programma dal 22 al 26 luglio a Sant'Anna d'Alfaedo, fra Fiera agricola e festa patronale.

Presentazione Fiera Sant'Anna d'Alfaedo

Al via a Sant’Anna d’Alfaedo, dal 22 al 26 luglio, la tradizionale Fiera Agricola, giunta alla 160ma edizione, che si svolge in concomitanza alla Festa Patronale. La manifestazione è stata presentata ieri al Mercato al Coperto di Campagna Amica Verona, da Raffaello Campostrini, Sindaco di Sant’Anna d’Alfaedo, Marcella Marconi, Presidente Pro Loco di Sant’Anna d’Alfaedo, Daniele Marconi, Presidente Coldiretti di Sant’Anna d’Alfaedo, Silvia Marcazzan, componente del Direttivo Parco Naturale Regionale della Lessinia. Presenti anche il consigliere della Provincia di Verona Cristian Brunelli, il Presidente del Parco Naturale Regionale della Lessinia Giuliano Menegazzi e il Sindaco di Dolcè Massimo Adamoli.

LEGGI ANCHE: Stati Generali della Lessinia, la Sostenibilità al centro dell’8ª edizione

Nel fare gli onori di casa, Franca Castellani ha sottolineato il significato di questa iniziativa come una «forma di ripartenza. Siamo orgogliosi che la presentazione sia avvenuta al Mercato al Coperto in centro città, luogo delle eccellenze agroalimentari veronesi ma anche a disposizione dei cittadini per iniziative che fanno conoscere il territorio scaligero come la Lessinia».

Il Sindaco di Sant’Anna d’Alfaedo Raffaello Campostrini ha detto: «Con la nostra annuale Fiera vogliamo raccontare un territorio ricco di eccellenze: di storia, di bellezze naturali, opere architettoniche, pratiche agricole e prodotti. Un territorio da conoscere non solo in occasione degli eventi ma durante tutto l’anno».

«Per la Fiera – ha aggiungo – abbiamo organizzato numerose proposte per soddisfare le esigenze di tutti».

Un programma ricco di iniziative dedicate alla valorizzazione del territorio e dei prodotti della Lessinia oltre ad attività organizzate dalle Associazioni locali illustrate da Marcella Marconi che ha evidenziato: «Nei giorni della Fiera c’è la mission della Pro Loco perché si parla di tradizioni, di territorio e di tipicità. Le tipicità dei prodotti si troveranno a partire dal convegno di giovedì, durante la domenica nel mercato con le aziende locali e alla sera nel Tombolone gastronomico in cui il premio finale è una forma di Monte Veronese».

«La tradizione si ritrova nella fiera agricola del lunedì e nei laboratori didattici per i bambini che potranno imparare a fare il burro come i casari e le tagliatelle come le nonne. Il territorio si potrà riscontrare nella passeggiata lungo le contrade più vecchie. Grazie alle associazioni ci saranno molte altre attività tra sport cultura e divertimento».

LEGGI LE ULTIME NEWS

Il programma

Il primo evento in programma sarà giovedì 22 alle 20.30 al Teatro comunale con il convegno “Presidi Slow Food della Lessinia: prodotti tradizionali, valori del territorio”. Moderatore sarà il giornalista Matteo Scolari di Pantheon Magazine. Il convegno si aprirà con i saluti del sindaco Raffaello Campostrini, a seguire saranno illustrati i tre presidi: Pecora Brogna Monte Veronese di malga e Pero misso. Nella seconda parte dell’incontro sarà dato spazio al “Progetto Slow Food” storia e significato. Daniele Marconi, presidente della Coldiretti di Sant’Anna d’Alfaedo farà le conclusioni.

Venerdì 23 alle 18 inaugurazione Polveriera con aperitivo inaugurale e alle 20.30 si svolgerà l’evento ForteLuna. L’Architetto Fiorenzo Meneghelli, intervenuto alla presentazione della Fiera, ha illustrato l’importanza del restauro di Forte Tesoro durato un anno e mezzo e dei lavori alla Polveriera. «Da questi posti – ha detto – si coglie il valore del territorio».

Sabato 24 luglio alle 10.30 nella Sala civica, Coldiretti di Verona, in collaborazione con il Comune di Sant’Anna d’Alfaedo, organizzerà il convegno per fare il punto della situazione sul quarto programma nitrati. Dopo gli indirizzi di saluto da parte delle autorità presenti, interverrà sul tema Manuel Benincà della Federazione Regionale Coldiretti Veneto. Durante il giorno si svolgeranno diverse iniziative sportive e culturali come la passeggiata guidata, tornei di calcio a 5 e pallavolo misti, la rassegna campanaria e alle 21.00 la commedia della Compagnia teatrale La Moscheta “Grisù, Giuseppe e Maria”.

Domenica alle 11.45 si svolgerà l’inaugurazione della Fiera Agricola con presentazione delle attività. Durante la giornata saranno in programma alle 9.30 l’escursione in grotta, alle 10 giro con trattori d’epoca, alle 15 i laboratori per bambini e alle 21 il Tombolone gastronomico. Per tutto il giorno ci sarà la possibilità di degustare e acquistare al mercato prodotti locali come formaggi, salumi, confetture e frutta.

Lunedì 26 si svolgerà dalle 8 alle 13 il mercato di attrezzi e macchine agricole; alle 18 la S. Messa per la Festa del Patrono Santi Gioacchino e Anna.

Per partecipare alle varie iniziative è necessaria la prenotazione. Per informazioni, è possibile consultare i Social network, Facebook e Instagram, della Pro Loco di Sant’Anna d’Alfaedo.

Daniele Marconi ha infine evidenziato l’importanza del settore primario per la Lessinia fatto del lavoro degli agricoltori e degli allevatori che preservano il territorio e il paesaggio tanto che chiunque la visiti ne se innamora. 

RIVEDI LA DIRETTA DEGLI STATI GENERALI DELLA LESSINIA

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO ULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM