San Martino Buon Albergo: la tariffa sui rifiuti è stata diminuita del 5%

Il Comune di San Martino Buon Albergo ha approvato le nuove tariffe previste per la bollettazione del 2021. Ci sarà una diminuzione del 5% della tariffa sui rifiuti.

Sindaco San Martino Buon albergo Franco De Santi
Il sindaco di San Martino Buon Albergo Franco De Santi.

Dopo la presentazione del Piano finanziario predisposto dal Consiglio di Bacino Verona Nord e dell’Ufficio Ecologia del Comune di San Martino Buon Albergo, l’Amministrazione ha approvato le nuove tariffe per l’anno 2021 che prevedono una diminuzione media del 5% delle bollette rifiuti.

La tariffa dell’anno 2021 per le famiglie sarà inferiore a quella dell’anno precedente, proseguendo un percorso di ribasso che si era già manifestato anche per la bollettazione 2020 rispetto all’anno 2019. I risparmi in capo alle utenze domestiche potranno arrivare fino a circa 30 euro per una famiglia di 4 componenti con un’abitazione di 100 mq, con un beneficio ancora maggiore per i nuclei familiari più numerosi. Questo risparmio è dovuto anche al grande impegno di tutti i cittadini sul fronte della raccolta differenziata, che nel nostro Comune ha raggiunto l’81%

LEGGI ANCHE: «Atto gravissimo» in consiglio comunale a Verona: chi ha votato al posto di Bacciga?

Inoltre, per le utenze non domestiche, è prevista l’applicazione di una ulteriore riduzione a supporto delle attività particolarmente danneggiate dalle conseguenze economiche della pandemia, così come già accaduto nel 2020. Tale agevolazione, aumentata rispetto all’anno precedente, prevede riduzioni della parte variabile della Tariffa dal 30% (delle attività industriali) al 65% (per le attività quali bar/pasticcerie).

È stata inoltre mantenuta l’applicazione di riduzioni tariffarie per sostenere le attività di vicinato, che l’Amministrazione ha sempre supportato fin dall’inizio del proprio mandato. Nel 2021 viene inoltre eliminata la TARI relativa alle attività dei Banchi di Mercato sia di beni durevoli che di generi alimentari. Il totale tra le riduzioni di costi e le agevolazioni tariffarie disposte ammonterà quindi a circa 200 mila euro, che si traducono in maggiori risorse economiche che vengono lasciati alle nostre imprese e famiglie.

«Come Giunta ci siamo adoperati per trovare le risorse necessarie per diminuire la Tari per imprese e privati, dando un segnale importante ai cittadini di San Martino Buon Albergo. – ha commentato il sindaco De Santi – D’altra parte, negli ultimi anni l’Amministrazione ha lavorato incessantemente per fornire tutti gli strumenti necessari per svolgere al meglio una corretta raccolta differenziata, organizzando anche momenti d’incontro e riunioni informative, e i risultati si sono visti. La diminuzione della tariffa rappresenta un traguardo significativo che mi auguro possa essere mantenuto anche nel futuro».

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO ULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM