San Giovanni Lupatoto tra i ComuniCiclabili della Fiab

San Giovanni Lupatoto fra i ComuniCiclabili d'Italia secondo Fiab
San Giovanni Lupatoto fra i ComuniCiclabili d'Italia secondo Fiab (da sin: Facci, Perbellini, Fiocco, Simonato, Aloisi)

La Fiab, Federazione italiana amici della bicicletta, ha inserito San Giovanni Lupatoto nella lista dei ComuniCiclabili italiani. Dopo Bussolengo è il secondo nel veronese, solo 82 in tutta Italia.

È stato presentato oggi, giovedì 29 novembre, nella Sala Rossa dei Palazzi Scaligeri, il riconoscimento assegnato a San Giovanni Lupatoto da parte di Fiab, che ha inserito il Comune scaligero nella lista dei ComuniCiclabili italiani.

Il conferimento ufficiale è avvenuto il 21 novembre scorso a Milano. San Giovanni Lupatoto è diventato così uno dei 13 nuovi ComuniCiclabili d’Italia (in tutto sono 82), il secondo dopo Bussolengo nel veronese e tra i 10 del Veneto. Il Comune ha inoltre ottenuto da parte di Fiab la bandiera gialla della ciclabilità italiana e 3 ‘bike-smile’, punteggio assegnato in base a diversi parametri di valutazione all’interno di 4 aree di intervento: mobilità urbana, cicloturismo, governance, comunicazione e promozione.

L’iniziativa della Fiab ha lo scopo di riconoscere le attività, le politiche e gli interventi ‘bike-friendly’ per lo sviluppo della mobilità in bicicletta.

Alla cerimonia in Provincia sono intervenuti i Consiglieri provinciali Gino Fiocco e Alessandro Perbellini, l’Assessore alla sicurezza di San Giovanni Lupatoto Maurizio Simonato e i presidenti delle consulte comunali dello sport e dell’ambiente Giampaolo Aloisi e Roberto Facci.