San Giovanni Lupatoto: tenta di rubare un pc e picchia il direttore del negozio

Un 33enne ha tentato di rubare un computer dal negozio Mediaworld di San Giovanni Lupatoto. Una volta scoperto ha aggredito il direttore del punto vendita.

Rapina impropria MediaWorld

Sabato pomeriggio un 33enne ha cercato di appropriarsi di un portatile Apple nel negozio Mediaworld del centro commerciale Verona Uno di San Giovanni Lupatoto. Il direttore del punto vendita, accortosi che l’uomo stava rimuovendo il blocco antitaccheggio dal dispositivo, lo ha affrontato ma è stato ripetutamente aggredito con calci e pugni.

Il rapido intervento dell’addetto alla sicurezza privata e dei Carabinieri della Sezione Radiomobile ha permesso di bloccare il ladro, che nel frattempo era riuscito a fuggire dall’esercizio commerciale. Al termine della perquisizione personale, l’uomo, moldavo residente in città e con precedenti, è stato trovato in possesso di tutto il necessario per neutralizzare i sistemi antitaccheggio, ovvero due magneti ad alta resistenza, un cutter e una tronchesina.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Il portatile è stato restituito al titolare del negozio. Il 33enne è stato arrestato con l’accusa di rapina impropria e posto agli arresti domiciliari nella sua abitazione. Questa mattina è comparso davanti al Giudice che ha convalidato l’atto e lo ha rimesso in libertà in attesa della celebrazione del processo, fissata per il 9 ottobre prossimo.

LEGGI ANCHE: Nuovo centro di vaccinazione a Verona: dal 2 dicembre a Borgo Roma

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM