San Giovanni Lupatoto, tenta di rubare in un’auto e aggredisce il proprietario

Un trentatreenne è stato colto sul fatto dal proprietario di un'utilitaria mentre rovistava all'interno della stessa. Dopo aver aggredito l'uomo, ha opposto resistenza anche alle Forze dell'Ordine, che lo hanno arrestato.

Carabinieri San Giovanni Lupatoto tentato furto

Alcune sere fa, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Verona sono intervenuti in Via Esperanto di San Giovanni Lupatoto dove un cittadino ha sorpreso un individuo nell’atto di rovistare all’interno della sua utilitaria. Lo sconosciuto, che aveva forzato la serratura di uno degli sportelli, vistosi scoperto, ha ingaggiato una colluttazione con il proprietario del mezzo, procurandogli lesioni guaribili in sei giorni. Un secondo residente si è accorto di quanto stava accadendo e, dopo aver allertato la Centrale Operativa dei Carabinieri, ha dato man forte al vicino di casa.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Il ladro, un trentatreenne già noto alle Forze dell’Ordine, ha opposto resistenza anche nei confronti dei militari che a fatica sono riuscisti a farlo salire sull’autovettura di servizio. Per lui, dopo la presentazione di querela da parte della persona offesa, è scattato l’arresto ed il giorno seguente il Giudice lo ha condannato ad anni due di reclusione e mille euro di multa con pena sospesa.

Si rappresenta, infine, che la misura è stata adottata d’iniziativa da parte del Comando procedente e che, per il principio della presunzione d’innocenza, la colpevolezza della persona sottoposta alle indagini in relazione alle attività in questione sarà definitivamente accertata solo ove intervenga sentenza irrevocabile di condanna o forme analoghe.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM