San Giovanni Lupatoto, parte il Gastaldello II: «Ci attendono sfide importantissime»

È iniziato ufficialmente ieri sera il secondo mandato del sindaco Attilio Gastaldello a San Giovanni Lupatoto. Il giuramento e il discorso inaugurale.

Si è tenuto ieri sera, venerdì 22 ottobre, il primo consiglio comunale a San Giovanni Lupatoto dopo le elezioni del 3 e 4 ottobre scorsi, che hanno confermato alla guida – già al primo turno Attilio Gastaldello. All’ordine del giorno il giuramento e il discorso inaugurale del sindaco, la conferma degli eletti e degli assessori e l’elezione di varie cariche.

«Stasera partecipo a questo consiglio con una soddisfazione grandissima, che supera quella del 2016, quando sono diventato sindaco per la prima volta. Sicuramente una soddisfazione per la vittoria al primo turno, o per la conferma di un sindaco, che a San Giovanni mancava dal 1998. Ma la vera soddisfazione nasce dalla considerazione che questi risultati testimoniano l’intento dei lupatotini di premiare l’impegno dei precedenti cinque anni».

«Da fuori forse è difficile vederlo, ma l’impegno è stato veramente grande. La precedente amministrazione è ripartita dopo un commissariamento: la difficoltà di far ripartire la macchina a quel modo è stata grande. Non sto giudicando il commissario o l’amministrazione precedente, parlo di fatti».

Il sindaco Gastaldello ha voluto evidenziare il ruolo importante del Comune per la cittadinanza. «La Costituzione dice “la Repubblica è costituita dai comuni, dalle province, dalle regioni e dallo Stato”. Può sembrare un banale ordine alfabetico, ma non è così: è un segnale preciso del Legislatore. Il Comune rappresenta il nucleo, la prima comunità. Il comune è “costitutivo”».

All’opposizione l’invito: «Sarà necessario lavorare insieme, perché ci attendono delle sfide importantissime. Parlando del Pnrr il Presidente Draghi ha sottolineato come le inefficienze della pubblica amministrazione saranno pagate dai cittadini, soprattutto da quelli che soffrono di più e dai futuri cittadini. Sarebbe un errore imperdonabile».

Consiglio comunale San Giovanni Lupatoto
Consiglio comunale San Giovanni Lupatoto

Anna Falavigna, principale esponente dell’opposizione con il 24,08% conquistato alle urne, si è detta onorata di essere in consiglio e «contenta che si possa tornare in presenza. Mi complimento con il sindaco per il risultato. Da parte nostra garantisco un’opposizione collaborativa ma intransigente, affinché il programma possa essere davvero attuato».

Falavigna ha portato l’attenzione sulla scarsa affluenza al voto, dato condiviso con buona parte d’Italia. A San Giovanni Lupatoto ha votato il 56,21% degli aventi diritto. «Attenzione all’assenteismo, che credo sia un fallimento dell’intera classe politica».

Falavigna infine ha chiesto attenzione alle disparità di genere in politica e di garantire servizi affinché non ci siano ostacoli per le donne nella partecipazione alla vita amministrativa. Gastaldello ha ringraziato per le osservazioni e garantito sensibilità su quest’ultimo tema, vista anche l’istituzione di una Commissione pari opportunità durante il precedente mandato.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Gli assessori

Nominati ufficialmente gli assessori: Mattia Stoppato, anche vicesindaco, Debora Lerin, Maurizio Simonato, Maria Luigia Meroni, Stefano Filippi.

Vicesindaco Mattia Stoppato e sindaco Attilio Gastaldello, San Giovanni Lupatoto
In Consiglio comunale a San Giovanni Lupatoto. Da sinistra il vicesindaco Mattia Stoppato, il sindaco Attilio Gastaldello e il segretario comunale

Grossule presidente del Consiglio comunale

Dopo un breve ritardo per problemi tecnici con lo streaming – per sicurezza anti-Covid le sedute sono infatti aperte in presenza solo alla stampa – è stato eletto presidente del Consiglio comunale Michele Grossule, della Lega, che aveva già ricoperto questo ruolo. Grossule è stato eletto alla prima votazione, con 11 voti contro 5 andati all’esponente dell’opposizione Anna Falavigna. Vicepresidente è Ciro Talotti, eletto nella lista “Gastaldello sindaco”, anche lui con 11 voti contro 5 a Falavigna.

Grossule ha ringraziato per la fiducia e auspicato che il Consiglio comunale possa essere «un organo amministrativo attento alle esigenze della cittadinanza».

Sindaco e Assessori San Giovanni Lupatoto
Sindaco, assessori e presidente del Consiglio comunale di San Giovanni Lupatoto

LEGGI ANCHE: Furto alla Bricoman di Verona, tre arrestati

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM