San Bonifacio: spaccata nella notte ai danni di un ristorante del paese

Arrestato in flagranza in 28enne questa notte a San Bonifacio. Aveva aperto un varco nella vetrata usando una grossa pietra.

carabinieri san bonifacio

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Bonifacio, questa notte hanno arrestato in flagranza di reato un 28enne pluripregiudicato e attualmente sottoposto alla misura cautelare della presentazione alla Polizia Giudiziaria.

L’uomo, di origine marocchina, ha preso di mira un noto ristorante del centro di San Bonifacio: servendosi di una grossa pietra ne ha distrutto la vetrata perimetrale, utilizzando poi un ombrellone per aprirsi un varco ed accedere al locale, causando danni per quasi 5mila euro. Una volta dentro, ha dato la caccia a tutto ciò che, di valore, potesse essere portato via.

LEGGI ANCHE: Lazise: 39enne trovato in possesso di materiale pedopornografico

I forti rumori causati dalla violenta azione dell’indagato non sono passati inosservati ad un vicino, che resosi conto di quanto stava accadendo, ha prontamente informato la Centrale Operativa dei Carabinieri. I militari, dopo pochi minuti, sono giunti in forze bloccando l’autore del reato che con la refurtiva di cui si era impossessato stava cercando di guadagnare la fuga a piedi.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Dopo alcune ore trascorse nelle camere di sicurezza della Caserma, l’uomo è stato condotto davanti al Tribunale di Verona. Il Giudice, dopo avere convalidato l’arresto, ha emesso nei suoi confronti, in considerazione della pericolosità dimostrata, un Ordine di Custodia Cautelare in Carcere. I Carabinieri al termine dell’udienza hanno trasferito l’arrestato alla Casa Circondariale di Verona Montorio dove permarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

LEGGI ANCHE: Maltratta nuovamente la compagna davanti alla figlia neonata e finisce in carcere

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM