Salvini in sopralluogo a Belluno: “Pronti fondi per zone colpite”

Conferenza stampa stamane a Belluno dove il governatore del Veneto, Zaia, insieme al ministro dell’Interno Matteo Salvini si sono recati in visita alle zone più colpite dal maltempo. Durante l’intervento, il ministro ha parlato dell’incuria delle amministrazioni degli anni passati e di fondi in arrivo dal governo: “250 milioni di euro sono già pronti e disponibili per tutte le zone colpite, da nord a sud”.

“Troppi anni di incuria e malinteso ambientalismo da salotto”. Così ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini a Belluno, dove stamane si è recato insieme al governatore del Veneto, Luca Zaia, per un sopralluogo delle zone duramente colpite dal maltempo dei giorni scorsi.

“E’ un’occasione per riflettere sugli eventi naturali e sul fatto di lasciare gestire la montagna alla gente di montagna e non a qualche sovrintendete da città – ha aggiunto Salvini – L’inerzia, l’assenza e l’ignoranza a volte sono alla base di questi fatti. Ci sono comunità che si rimetteranno in piedi ma che economicamente parlando avranno bisogno di sostegno: in settimana ci sarà un consiglio dei ministri che avrà all’ordine dei giorni i primi interventi concreti e rapidi per le zone colpite dal maltempo”.

Il ministro è poi tornato nuovamente anche sulla questione “autonomia”: “Sono orgoglioso di quello che la regione Veneto ha fatto in questi anni e conto di tornare in occasione più lieta in questa splendida terra. – ha detto Salvini – Spero che entro la fine di questo autunno il consiglio dei ministri approvi almeno il primo passaggio del provvedimento sull’autonomia del Veneto”.
Guarda la gallery:

[pantheon_gallery id=”51407″][/pantheon_gallery]